Home / Ternana / Lega Pro Rimini-Ternana, le pagelle del match
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, Modibo Diakite verso la separazione con i rossoverdi
Foto di Luca Pagliaricci

Lega Pro Rimini-Ternana, le pagelle del match

Lega Pro Rimini-Ternana, le pagelle del match

Le pagelle della redazione di www.calcioternano.it alla prestazione dei rossoverdi nella gara Rimini-Ternana.

RIVIVI IL RECUPERO DEL ROMEO NERI

I voti dei rossoverdi

IANNARILLI: Sicuro nelle prese sui tiri da fuori soprattutto di Candido nel primo tempo e in un paio di uscite, nella ripresa lo stesso numero 27 lo spiazza dal dischetto VOTO 6

DIAKITE’: Inizia bene la ripresa dove fa valere anche il suo strapotere fisico ma è sciocco il fallo che commette su Arlotti nell’occasione del calcio di rigore che permette al Rimini di sbloccare il match. Nota positiva si riscatta siglando di testa il gol del pari VOTO 6

HRISTOV: Uno svarione iniziale preoccupante del giovane bulgaro, si adagia alla mediocrità dei compagni di reparto VOTO 5

BERGAMELLI: Un buon assist per Furlan nella prima grande occasione per la Ternana ma troppi appoggi sbagliati per l’ex Pro Vercelli VOTO 5,5

FAZIO: Qualche sovrapposizione sulla corsia destra nella prima frazione e poco altro, nell’occasione del calcio di rigore dei padroni di casa si fa trovare impreparato VOTO 5

ALTOBELLI: In alcuni frangenti del match si alterna con Callegari nel fraseggiare ed impostare a centrocampo, altra prova incolore dell’ex Salernitana VOTO 5

CALLEGARI: Chiamato in causa dal primo minuto prova a smistare palloni nella zona nevralgica del campo, la sua è una prova abbastanza opaca 5,5

al 24’ st BIFULCO: VOTO SV

POBEGA: Nel suo mancino capita l’occasione più ghiotta anche se il direttore di gara fischia un fallo sul suo diretto avversario, per il resto non incide come suo solito VOTO 5,5

FURLAN: Si rende pericoloso in un paio di occasioni nel primo tempo su tutte quella che impegna Nava in angolo che poteva valere il vantaggio poi si spegne nel secondo tempo. In ogni caso, sembra sempre tra i più vivaci dei rossoverdi VOTO 5,5

al 41’ st RIVAS: VOTO SV

MARILUNGO: Prova a fraseggiare soprattutto sulla fascia destra con Furlan, forse più attivo del suo compagno di reparto ma di fatto non conclude una volta in porta VOTO 5

VANTAGGIATO: Schierato titolare il “toro di Brindisi” non riesce ad incidere nemmeno oggi contro la sua ex squadra, unica occasione un mancino che esce al lato dalla porta di Nava VOTO 5

 

 

 

Federico Bobbi

Avatar