Home / Ternana Calcio / Ternana, i numeri di una crisi senza precedenti
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Ternana, i numeri di una crisi senza precedenti
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, i numeri di una crisi senza precedenti

Ternana, i numeri di una crisi senza precedenti

Inimmaginabile alla vigilia, drammaticamente reale calcisticamente scrivendo alla giornata odierna. Andiamo ad analizzare i numeri principali della crisi della Ternana

  • otto le giornate senza vittoria per i rossoverdi in questo 2019 davvero devastante per i colori rossoverdi. Superato il ‘primato’ della scorsa stagione allorquando le Fere sconfissero la Cremonese dopo sette turni di digiuno
  • dodici le gare consecutive subendo almeno una rete. Le Fere sono passate dalla miglior difesa d’Europa (4 reti incassate nelle prime dieci gare) alla quintultima meno battuta nel girone B di Lega Pro. Dietro soltanto Rimini, Teramo, Giana Erminio e Virtus Verona
  • 104 i giorni che separano l’ultima affermazione esterna (Fano-Ternana 0-1 7 novembre ndr) alla data di ieri, ultima uscita stagionale
  • 9 le sconfitte nelle ultime sedici gare di campionato dopo l’imbattibilità iniziale di dieci turni
  • tredici i punti conquistati nelle ultime sedici gare di campionato, una media di 0,81 dopo la media di 2 nelle prime dieci
  • sette i rigori assegnati (Coppa Italia compresa ndr) alle formazioni avversarie della Ternana in questo 2019. Due a favore della Viterbese, uno a favore di Fano, Feralpisalò, Vis Pesaro, Triestina e Rimini) su un complessivo di nove partite disputate
  • due i gol segnati dall’attacco rossoverde in questo 2019. Entrambi di Guido Marilungo contro Feralpisalò ed Albinoleffe. Gli altri: Daniele Vantaggiato, Alfredo Bifulco, Karlo Butic (poi ceduto all’Arezzo via Torino ndr), Federico Furlan, Francesco Nicastro devono ancora sbloccarsi nel nuovo anno

Tommaso M. Ferrante

Avatar