Home / Ternana Calcio / Ternana, l’ennesimo punticino e le speranze di salvezza
Accademia Rousseau
Foto Luca Pagliaricci

Ternana, l’ennesimo punticino e le speranze di salvezza

Ternana, l’ennesimo punticino e le speranze di salvezza

Nel derby contro il Gubbio abbiamo visto l’ennesima Ternana portare a casa un punticino. Ormai sono circa tre mesi che le Fere non conoscono vittoria. Ultimo posto distante soltanto 6 punti. Ormai la classifica parla chiaro, i rossoverdi sono immischiati nella lotta per non retrocedere. Inutile nascondersi, lo ha detto anche il Presidente Bandecchi, ai microfoni Rai, ieri al “Barbetti”: “Dobbiamo essere umili, tranquilli e sereni. Portiamo a caso almeno la salvezza. Se ci salveremo l’anno prossimo ci proveremo di nuovo. Oggi (ieri ndr) cerchiamo almeno di portare a casa un punto. Se viene un punto, siamo contenti“. Obiettivi quindi ridimensionati e speranze di agguantare il prima possibile la salvezza. A Gubbio la squadra ha palesato l’ennesime fragilità su palla inattiva. I rossoverdi non riescono ad imporsi sugli sviluppi dei calci piazzati. Rispetto però ad altre prestazioni, vedi la gara casalinga contro il Monza, c’è stata una reazione. Gallo ha capito di aver sbagliato uomini in campo ed ha sostituito Fazio e Rivas con Castiglia e Bifulco già al 39′ del primo tempo. Una mossa che è servita a dare una scossa alla squadra, con il loro ingresso i rossoverdi hanno macinato gioco e sono riusciti a pareggiare proprio con Bifulco (pallone carambolato in rete dopo una deviazione di Cattaneo). Nella ripresa si è cercato di poter pungere ancora una volta ma i limiti in fase di finalizzazione hanno condizionato la gara. Nonostante tutto piccoli miglioramenti se ne sono visti. Continuare su questa strada con la giusta intensità ed equilibrio può avvicinare le Fere all’obiettivo. Il calendario non è di certo agevole ma bisognerà sfruttare i turni casalinghi. Le prossime due gare interne contro Imolese e Pordenone potrebbero ridisegnare un’altra Ternana.

RIVIVI LA SFIDA DEL BARBETTI

LE PAGELLE DI GUBBIO-TERNANA

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini