Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana-Imolese, la diretta del post partita
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Lega Pro Ternana-Imolese, la diretta del post partita

Lega Pro Ternana-Imolese, la diretta del post partita

Lega Pro Ternana-Imolese, la diretta del post partita

E’ terminata da pochi minuti la partita tra Ternana ed Imolese. La redazione di www.calcioternano.it vi consentirà di seguire in diretta live tutte le dichiarazioni dei protagonisti dalla sala stampa dello stadio Libero Liberati.

RIVIVI LE EMOZIONI DI TERNANA-IMOLESE

LE PAGELLE DEI GIOCATORI ROSSOVERDI

Lega Pro Ternana-Imolese, la diretta del post partita

L’allenatore dell’Imolese Alessio Dionisi: “Non voglio parlare della Ternana, non sarebbe corretto nei confronti di colleghi. Noi giochiamo come sappiamo ed oggi abbiamo sfruttato più di quanto pensassimo il momento brutto delle Fere. Anche per i grandi giocatori, come lo sono quelli rossoverdi, non è semplice uscire fuori da certi tunnel. Per noi è quasi un sogno vivere questo finale di campionato in questa posizione di classifica“.

Arriva Fabio Gallo in sala stampa: “Siamo tornati sotto terra. Abbiamo subito uno schiaffo pesante che non mi sarei mai aspettato. Un approccio alla partita pessimo ed una prestazione nel primo orribile. La vergogna è grande e la sento addosso. Non possiamo andare avanti in questo modo, perciò dobbiamo prenderci le nostre responsabilità. Oggi è stata una vergogna e chiedo scusa ai tifosi. Io parlo per Fabio Gallo e mi vergogno di aver assistito a questo scempio, i giocatori pensano per loro“.

“A fine primo tempo ho parlato con un tono pacato alla squadra. Non c’era bisogno di urlare. Ho chiesto di perdere nel modo meno vergognoso questo match. Serve avere rispetto e dignità per la maglia che si indossa e per i tifosi che ci vengono a vedere”

“Non so se il patron Bandecchi prenderà provvedimenti o meno, non spetta a me decidere”

“E’ complicato riprendere questa situazione e a caldo non è giusto parlare. Quando vedo che Mazzarani, un ragazzino, ha più personalità di altri giocati e gioca la palla mi viene da pensare. Dovrò fare delle scelte, ma ora è difficile parlare e pensare su ogni aspetto. Non cerchiamo aiuti da nessuna parte, solo noi possiamo aiutarci”

“L’infortunio di Fazio non può essere un’attenuante. Una squadra come la nostra, composta da giocatori esperti, non può avere paura di affrontare una partita di calcio. Già nel riscaldamento però i miei collaboratori avevano notato un’assenza mentale della squadra”

“Prendiamo gol sempre presto e nessuno riesce a guidare la reazione. Succede sempre questo, giornata dopo giornata. Io voglio ancora crederci però e resto qui a lottare”

Riccardo Tommasi

Avatar