Home / Ternana Calcio / Ternana Settore giovanile femminile, Simone Pepponi ‘Il calcio del futuro è donna’
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Under 17

Ternana Settore giovanile femminile, Simone Pepponi ‘Il calcio del futuro è donna’

Ternana Settore giovanile femminile, Simone Pepponi ‘Il calcio del futuro è donna’

La Ternana calcio non è solo al maschile, infatti la società di Via della Bardesca ha un settore giovanile tutto al femminile. Nel suo organico vede impegnate quattro squadre: Under 17, Under 15, Esordienti Misto e Piccole Amiche. Il tecnico Simone Pepponi, allenatore sia della categoria Under 17 ed 15, al taccuino di www.calcioternano.it, ci ha parlato del torneo di queste ragazze.

Le parole di Simone Pepponi

“L’ultimo turno ha ci ha visto impegnati con l’Under 15 a Fontanelle Branca contro il Gubbio. Le nostre ragazze sono uscite vittoriose dalla trasferta eugubina per 12-1. Le Under 17, invece, hanno osservato un turno di riposo. I due campionati che stiamo disputando, ogni anno, sono sempre più difficili. L’Under 15 attualmente è terza a tre punti dalla seconda. Siamo partiti bene all’inizio ma poi abbiamo perso due scontri diretti e successivamente è stato difficile recuperare. Sabato ci aspetta l’ultima giornata a Pesaro.  Per quanto riguarda l’Under 17, è stata inserita in un girone impegnativo con squadre attrezzate ed organizzate per vincere come: Roma, Lazio, Perugia, Frosinone. Siamo quarti in classifica con una partita da recuperare e ancora 3 da giocare.”

Due gruppi diversi ma…

“I due gruppi che alleno sono interscambiabili. Vanno dagli anni 2001 fino ad arrivare alle 2005 e di volta in volta vengono convocate per i due campionati. Inoltre ci sono le due squadre minori di età, le Esordienti 2006-2007 e le piccole amiche 2008-2011.”

Differenza con una squadra di maschietti

“Le differenze sono molte. Siamo tutti uguali come genere umano, ma per allenare le ragazze ci vuole una sensibilità diversa. Ci sono diversità psicofisiche e motorie, spesso e volentieri più che una pacca sulla spalla, hanno bisogno di un abbraccio. Sono atlete con una grande voglia di imparare il gioco del calcio, frequentano assiduamente gli allenamenti e si impegnano molto. Sono instancabili e soprattutto non si sentono per nulla arrivate, questo atteggiamento in alcuni maschietti non l’ho trovato.”

Obiettivi e futuro

“Il nostro obiettivo è quello di accompagnare questo gruppo nel loro percorso di crescita prima umano poi calcistico. Vogliamo dare un contributo alle famiglie nella crescita come persone, farle vivere una disciplina, quella del calcio, nella quale prevale l’aspetto umano prima di quello tecnico. Non a caso non facciamo selezione, le porte della Ternana Calcio Spa sono aperte a tutte le ragazze, le quali, hanno voglia di intraprendere uno sport diverso dal solito status simbolo, perché il calcio del futuro è donna.”

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini