Home / Varie / Associazione amici di Teto, donati dei paracolpi agli impianti di San Valentino
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Associazione amici di Teto, donati dei paracolpi agli impianti di San Valentino

Associazione amici di Teto, donati dei paracolpi agli impianti di San Valentino

Associazione amici di Teto, donati dei paracolpi agli impianti di San Valentino

Aumenta la sicurezza presso gli impianti del San Valentino Sporting Club. La Polisportiva Ternana infatti ha ricevuto in dono dall’Associazione Amici di Teto dei paracolpi, che sono stati installati presso i campi di gioco.Un’attrezzatura che consentirà di praticare lo sport con ancora maggiore attenzione alla persona e alla sua incolumità. L’Associazione Amici di Teto è nata per iniziativa di Valentina Galletti, sorella di Stefano Galletti, l’ex calciatore dilettante e tifoso della Ternana scomparso a soli 28 anni il 12 settembre del 2015 in un drammatico incidente stradale sul cavalcavia del raccordo Terni-Orte, mentre si recava allo stadio Liberati per assistere alla gara fra i rossoverdi ed il Cagliari.

“In questi anni – spiega Valentina Galletti – abbiamo realizzato una serie di eventi a totale scopo benefico, per ricordare la figura di Stefano, che hanno aiutato associazioni, strutture, ma anche singole persone in difficoltà e continueremo a farlo perché è il modo migliore per mantenere vivo il ricordo di Stefano”.

Cene con autofinanziamento, eventi sportivi e concerti che in questi anni sono stati un aiuto concreto.
Alcune cose realizzate con i proventi degli eventi: l’aiuto ai malati, alle persone bisognose (di recente è stato pagato un anno e mezzo di fatture per la fisioterapia ad una bambina cerebrolesa), l’acquisto di supporti medici, come quello recentemente donato insieme con l’associazione di volontariato I Pagliacci all’ospedale di Terni, raccolte fondi (8000 euro per “Il sogno di Rebecca”) l’acquisto e la donazione di defibrillatori e attrezzatura sportiva.
La Polisportiva Ternana, nel ringraziare l’Associazione Amici di Teto, annuncia il supporto alle iniziative da essa organizzate e si è resa disponibile a collaborare per le stesse.

Tommaso M. Ferrante

Avatar