Home / Eccellenza / Orvietana, Marco Annibaldi ‘Proveremo a centrare i play off’
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Orvietana, Marco Annibaldi 'Proveremo a centrare i play off'
Foto Orvietana Calcio

Orvietana, Marco Annibaldi ‘Proveremo a centrare i play off’

Orvietana, Marco Annibaldi ‘Proveremo a centrare i play off’

L’Orvietana ha fermato la capolista Foligno sullo 0-0 allo stadio Blasone. E’ stato questo uno dei risultati più a sorpresa dell’ultimo turno di Eccellenza umbra. A raccontarci il momento dei biancorossi è il difensore Marco Annibaldi, intervistato dalla redazione di www.calcioternano.it.

I RISULTATI DELL’ULTIMO TURNO DI ECCELLENZA UMBRA

Orvietana, Marco Annibaldi ‘Proveremo a centrare i play off’

“Per quanto riguarda la partita di domenica siamo contenti a metà. Sapevamo di poterli mettere in difficoltà visto che siamo stati solo noi e lo Spoleto ad infliggere le uniche due sconfitte in campionato al Foligno. Il lato positivo di ieri, parlo da difensore, è che abbiamo concesso solo un tiro nello specchio della porta in novanta minuti all’attacco più prolifico del torneo. Loro vantano attaccanti di categoria superiore e la nostra prova non è casuale. Purtroppo quando si fanno cinque punti nelle prime nove gare e devi fare una grande rincorsa qualcosa paghi, ma comunque noi nei play off, fino a che la matematica non ci tira fuori, ci crediamo. Per le qualità della squadra è quello che ci meritiamo. Intanto però cerchiamo la matematica salvezza, con il nostro obiettivo che poi si sposterà sul superare lo Spoleto e fare più punti possibili partita dopo partita, sperando che il Lama abbia un calo e ci permetta di arrivare a meno nove. La stagione a livello personale? Alla mia annata do un giudizio inizialmente negativo come a tutto quello della squadra a causa di problemi fisici e tattici che non ci permettevano di esprimerci al meglio in campo. Poi fortunatamente con l’arrivo del tandem Fiorucci-Ciccone le cose sono andate molto meglio e sono abbastanza contento sia dalle prestazioni da centrale che da terzino”.

Riccardo Tommasi

Avatar