Home / Futsal / Serie C1, finale thrilling: le ternane si giocano la stagione
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Serie C1, finale thrilling: le ternane si giocano la stagione
foto Beatrice Bartoli

Serie C1, finale thrilling: le ternane si giocano la stagione

Serie C1, finale thrilling: le ternane si giocano la stagione

Ultimo turno rigorosamente sotto l’egida della contemporaneità. I verdetti per le formazioni ternane sono tutti (o quasi) da scrivere dopo la promozione già aritmetica maturata da Cts Grafica. La prima novità della settimana riguarda la sconfitta a tavolino del Calvi, dopo reclamo presentato dal Real Cannara. Non cambia il destino dei biancorossi che sono già aritmeticamente salvi. Le speranze play off del CLT sono svanite a seguito del gap incolmabile per garantirsi la prosecuzione, gli aziendali tuttavia hanno già ottenuto la certezza del miglior posizionamento di tutte le ternane presenti nel girone. Discorso play out apertissimo con Orvieto, Miriano, Ponte San Lorenzo e Monteleone in bagarre. Retrocessa la Libertas Terni in virtù dei quattordici punti dall’undicesimo posto che potrebbero diventare al massimo undici.

Il regolamento Play Out

‘Se il distacco tra le squadre classificate al 11° ed al 14° posto e tra quelle classificate al 12° ed al 13° posto è
pari o superiore a 10 punti l’incontro Play-Out non verrà disputato e le Società classificate al 14° ed al 13°
posto retrocederanno direttamente nella categoria inferiore. Nel caso in cui le retrocessioni dovessero essere
inferiori a tre, le squadre classificate al 14° e 13° posto passeranno alla fase successiva per la disputa di uno
spareggio per evitare la retrocessione’

Tommaso M. Ferrante

Avatar