Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana-Sud Tirol, la diretta del post partita
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
foto Luca Pagliaricci

Lega Pro Ternana-Sud Tirol, la diretta del post partita

Lega Pro Ternana-Sud Tirol, la diretta del post partita

E’ terminata da pochi minuti la sfida tra Ternana e Sud Tirol. La redazione di www.calcioternano.it vi consentirà di seguire tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dalla sala stampa del Liberati.

RIVIVI LE EMOZIONI DI TERNANA-SUD TIROL

LE PAGELLE DEI ROSSOVERDI

Lega Pro Ternana-Sud Tirol, le dichiarazioni dei due allenatori

FABIO GALLO: “Quello che ho visto contro il Sud Tirol mi ha fatto davvero girare le scatole. Il gol loro è viziato da un fallo e da un fuorigioco netto perché il guardalinee stava pensando alla fidanzata. Parlo perché ho visto le immagini ovviamente e viene condizionata la partita con lo svantaggio. Qui c’è una città intera che spinge la squadra ed essere presi in giro a casa nostra non mi sta bene. Abbiamo tentato di vincere fino alla fine, ma in queste condizioni è difficile“.

“C’è tanto lavoro dietro la prestazione della domenica e con certe decisioni viene tutto reso vano. Dopo ci chiamano a fare i corsi nel primo pomeriggio a Milano Marittima, ma mi chiedo a cosa serva se poi dobbiamo vedere certe situazioni. Sono arrabbiato però dobbiamo guardare avanti. Le squalifiche contro la Giana Erminio? Ho una rosa importante e molte alternative, quindi chi scenderà in campo si farà trovare certamente pronto”.

PAOLO ZANETTI: “E’ stata una partita molto combattuta, dove entrambe le compagini si sono date reciprocamente filo da torcere. Non dirò mai, nonostante la classifica attuale, che è il Sud Tirol la squadra più forte. Sulla carta la Ternana vanta un organico molto importante e lo ha dimostrato dopo lo svantaggio con una grande reazione. Il pareggio alla fine ci sta perché non siamo stati bravi a concretizzare le occasioni avute. Prendiamo un punto su un terreno difficile. Ad inizio anno avrei firmato per uscire senza perdere qui ed anche adesso rifarei lo stesso. Peccato per il rigore sbagliato da Fink, visto che il nuovo vantaggio insieme alla superiorità numerica con tutta probabilità avrebbe indirizzato la sfida a nostro vantaggio in maniera definitiva. Oltre al penalty ci sono state altre ghiotta chance non sfruttate. Su questo aspetto dovremmo migliorare”.

“Poco pubblico? Noi ci siamo abituati essendo una società giovane. La Ternana di contro è una realtà storica del calcio italiano e quindi fa effetto vedere il Liberati quasi vuoto. Sono stato da giocatore a Terni e ricordo che era una bolgia. L’annata è stata difficile e quindi ci sta un po’ di distacco del pubblico. Onestamente però non vorrei di certo pescare i rossoverdi nella corsa nei play off”.

Riccardo Tommasi

Avatar