Home / Ternana Calcio / Lega Pro Ternana-Sud Tirol, le pagelle del match
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
foto Luca Pagliaricci

Lega Pro Ternana-Sud Tirol, le pagelle del match

Lega Pro Ternana-Sud Tirol, le pagelle del match

Le pagelle della redazione di www.calcioternano.it alla sfida dei rossoverdi in Ternana- Sud Tirol

I voti dei calciatori delle Fere

 

IANNARILLI: grande parata del numero uno rossoverde sulla conclusione dalla distanza di Turchetta, provvidenziale, nel finire di primo tempo, sul tiro ravvicinato di Morosini e sul destro a botta sicura sempre del numero 7 biancorosso. Para anche il rigore a Fink. VOTO 7

FAZIO: buona gara per il terzino quest’oggi in veste anche di capitano. Rimane concentrato fino alla fine nella fase difensiva, spinge poco visto che dalle sue parti gli avanti altoatesini si affacciano molto. VOTO 6

RUSSO: è il leader della difesa rossoverde. Guida i compagni nelle uscite, interventi sempre puliti per il classe ’86 il quale controlla senza troppi patemi d’animo il proprio avversario. VOTO 6

BERGAMELLI: troppo nervoso in campo dopo il vantaggio ospite. Prende un’ammonizione che lo costringe a saltare la prossima sfida contro la Giana Erminio. Fallo che non ci è sembrato però cattivo. VOTO 6,5

GIRAUDO: si muove bene in marcatura su De Cencio fino alla prima frazione di gioco. Nella ripresa Lunetta commette fallo su di lui e l’arbitro convalida il gol. Da questo momento in poi il classe ’98 è troppo nervoso e gioca un match contratto subendo anche un giallo. Gallo lo toglie anzitempo. VOTO 5,5

al 24’st POBEGA: sostituisce il compagna sulla corsia mancina della difesa. Gioca una gara accorta. VOTO 6

ALTOBELLI: i suoi centimetri aiutano il centrocampo a recuperare sui palloni alti. In difficoltà sul pressing degli avversari, si divora un gol in area del portiere sul risultato di 0-1. VOTO 5,5

PALUMBO: primo tempo decisamente positivo per il classe ’96, qualche buona giocata la quale innesca gli attaccanti, Poi nella ripresa cala d’intensità. Due sciocchezze condannano la sua prestazione: il primo giallo per protesta sul gol ospite ed il fallo di rigore su De Rosa che gli costa il rosso. VOTO 4,5

PAGHERA: troppi momenti di black-out nel corso della gara. Non riesce a dare il giusto peso al centrocampo rossoverde, nonostante torni a vestire il ruolo di mezzala. VOTO 5

BIFULCO: guizzo vincente sulla marcatura di Fabbri, assist dentro per Boateng ma il compagno non inquadra la porta. Brioso e in diverse circostanze crea superiorità numerica in attacco. Tiro-cross per la testa di Nicastro appena entrato. VOTO 6,5

al 34’st VANTAGGIATO: sv

MARILUNGO: su assist di Paghera, di testa, non prende la porta. Unica occasione da rete per l’attaccante ex Spezia. Poco incisivo sotto porta e spesso costretto a giocare fuori l’area di rigore avversaria. VOTO 5,5

al 11’st FURLAN: si sacrifica molto in occasione dell’espulsione di Palumbo. Rischia poche giocate. VOTO 6

BOATENG: due buone occasioni nel primo tempo, purtroppo l’ex Bari non ha fortuna. Non da punti di riferimento alla difesa altoatesina ma non è cinico sotto porta. VOTO  5,5

 

all’11st NICASTRO: sbroglia la matassa alla prima palla gol. Colpo di testa ad aggiustare il tiro di Bifulco e rete dell’1-1. VOTO 7

Alessandro Madolini

Alessandro Madolini