Home / Ternana Calcio / Serie b, il caos è completo: le ultime novità che riguardano la Lega Pro
Nutrizionista Greta Astorri Valentini
Serie b, il caos è completo: le ultime novità che riguardano la Lega Pro

Serie b, il caos è completo: le ultime novità che riguardano la Lega Pro

Serie b, il caos è completo: le ultime novità che riguardano la Lega Pro

Non sottovalutate quello che sta accadendo, al di fuori dei terreni cadetti. Le vicissitudini in B di rigetto, riguardano anche la Lega Pro e di conseguenza la prossima stagione della Ternana. Sarà infatti determinante conoscere le squadre retrocesse dalla B per contestualizzare il girone dei rossoverdi che potrebbe anche non essere quello attuale. Dipenderà infatti dalle formazioni meridionali che vi parteciperanno, al momento sono diciannove tra quelle già iscritte (13 o iscrivibili), tre promosse dalla D ossia Bari, Picerno ed Avellino, le due retrocesse (Palermo e Foggia) ed una tra Catania e Trapani che si incontreranno nei play off, computando l’esito dei play out naturalmente. Occorre arrivare a venti per trovare altrettante squadre a sud di Terni, ivi compresa la Viterbese che ha militato, seppur con diverse rimostranze, nel torneo sud.

IL TAR DEL LAZIO NELLA GIORNATA ODIERNA

Gli ultimi risvolti in Serie b

Un duplice colpo di scena ha riguardato per l’ennesima volta la cadetteria. Nella giornata odierna la prima sezione Ter del Tar del Lazio ha infatti sospeso il provvedimento del Consiglio Direttivo della Lega B che di fatto annullava i play out. Preso atto di tutto ciò lo stesso Consiglio ha cancellato la propria delibera in attesa del prossimo 11 giugno quando è stata fissata la trattazione collegiale. Al momento oltre a Carpi e Padova sarebbe retrocesso il Palermo con Foggia e Salernitana a giocare lo spareggio salvezza. I rosanero però aspettano la sentenza di secondo grado endofederale. La Corte Federale D’Appello riunitasi oggi ha però procrastinato al prossimo 29 maggio la decisione. Il presidente del collegio Sergio Santoro, si è infatti astenuto dal giudizio a seguito della notizia di stampa che lo vorrebbe coinvolto in inchieste giudiziarie come indagato. Cosa potrebbe accadere di nuovo? Se la CFA dovesse modificare la sentenza di primo grado si potrebbe ipotizzare un Palermo penalizzato, anche in modo piuttosto pesante (afflittiva) ma con permanenza in B. A quel punto Foggia retrocesso e Salernitana-Venezia ai play out, oppure permanere lo stato attuale. Infine l’11 giugno la trattazione collegiale potrebbe confermare la sospensiva o ripristinare la delibera del Consiglio Direttivo, a meno che non ci siano ricorsi in questi giorni come accadde per i ripescaggi. Situazione davvero complicata con la Ternana, seppur indirettamente, coinvolta da tale vicenda

Tommaso M. Ferrante

Avatar