Olympia Thyrus-Arrone 3-3: pirotecnico pareggio tra le due squadre

OLYMPIA THYRUS-ARRONE 3-3

OLYMPIA T. Quaranta, Pernazza (17’st De Vivo), Monticelli, Giordano, Martella, Bartoli, Jhahini (46’st Giubila), Agostini, Sciaboletta (40’ st Francioni), Virgilio, Chierchia. All. Felli

ARRONE: Scorsolini, Proietti, Boschini (13’st Menciotti), Siragusa, Casciola (29’st Buzzi), Fortunati, Tomassini, Romeo, Lucidi, Minocchi, Piovanello All. Di Vincenzo

RETI: 12’ pt Agostini, 30’pt Minocchi (rig), 27’st Sciaboletta, 36’st Tomassini, 49’st Fortunati, 51’st Martella

Sei reti segnate, due nei minuti di recupero, per un Olympia Thyrus-Arrone 3-3 tutto da raccontare. Nella prima frazione botta e risposta tra le due compagini: Agostini al 12’ trova il tap in vincente sottomisura prima del pari siglato da Minocchi su calcio di rigore. Tra le due marcature al 26’Virgilio sfiora il raddoppio con uno shoot che sibila montante, successivamente Sciaboletta impegna Scorsolini. Nella ripresa i fuochi artificiali si accendono a cavallo dell’ultimo terzo di frazione: al 27’ è l’attaccante citato in precedenza è lesto a riprendere una respinta corta di Scorsolini e siglare il nuovo vantaggio. L’Arrone pareggia con Tomassini: la sua conclusione è deviata da un difensore e si insacca alle spalle di Quaranta (36′). Nei minuti di extratime il difensore Fortunati scoperchia il match al 49’ prima della zampata decisiva di Martella all’ultimo tuffo che regala il pareggio ai ragazzi di Felli. Con questo risultato l’Olympia passa il turno con sette punti all’attivo

CLASSIFICA FINALE

Olympia Thyrus 7, Arrone 4, Clitunno 4, Ducato

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by