Campitello Massimo Costantini: “E’ mancata la determinazione”

CAMPITELLO-BEVAGNA 1-2 Esordio in campionato con sconfitta per il Campitello superato dal Bevagna al Comunale. I rossoblu avanti con un rigore trasformato da Quondam non sfruttano la doppia superiorità numerica e si fanno rimontare da una doppietta di Properzi. Il mister ternano Massimo Costantini indica i principali motivi del rovescio “Dalla preparazione settimanale alla partita avevo notato dei cali di concentrazione dei ragazzi che poi si sono concretizzati soprattutto su situazione di palla inattiva. E’ mancata la cattiveria sportiva per recuperare lo svantaggio. Nella ripresa siamo entrati in campo senza convinzione con l’idea di poter trovare la marcatura in qualsiasi momento. Inoltre non siamo stati capaci di sfruttare tutte le occasioni a disposizione perchè privi di determinazione sotto porta. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, non mi sono piaciuti i secondi 45 di gara. L’organico è fortemente rinnovato rispetto allo scorso torneo ci sarà molto da lavorare” Quali le sorprese dagli altri campi? “Beh le sconfitte di Orvietana e San Venanzo le maggiori. Bisogna tener presente che nelle prime giornate di campionato sui risultati influiscono la preparazione impostata da ogni squadra e la tipologia di giocatori a disposizione. Gli addetti ai lavori ci danno tra le favorite insieme all’Orvietana, io non dimenticherei la  Clitunno per l’organico a disposizione”  

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by