Serie B, due casi “scottanti” a Spezia e Carpi

SERIE B Terza giornata in Serie B con i primi malumori che si alzano dalle piazze di Spezia e Carpi. Nella fattispecie riferiti a Pasquale Schiattarella e Ivan Kelava. Il primo, arrivato nella scorsa sessione invernale per rinforzare le aquile, doveva essere un punto di riferimento dell’undici ligure anche nella stagione appena cominciata. Il tecnico Bjelica però non lo ha convocato per la seconda volta consecutiva: Frosinone ed Avellino le gare saltate. Motivo? “Ha avuto due settimane difficili non sapendo se sarebbe andato via o meno. Pensavo che a fine mercato avrebbe cambiato atteggiamento, inversamente non ho visto nulla di simile” La spiegazione del mister rilasciata alcuni giorni al portale Cittadellaspezia.com. Lo Spezia è atteso al derby in anticipo contro la Virtus Entella venerdì sera:  troverà nuovamente spazio Schiattarella?

Chi invece appare ormai destinato alla separazione con il Carpi è Ivan Kelava. “Quando sono arrivato in prestito alla società biancorossa abbiamo concordato una condizione. Il DS mi ha telefonato più volte pregandomi di venire in Emilia  per trovare continuità di gioco. Così ho accettato, ma dopo la prima partita l’allenatore voleva mettermi in panchina: ho rifiutato e ora torno a Udine” Riferendosi alla trasferta di sabato allorquando il tecnico Castori ha preferito Gabriel come ultimo baluardo difensivo “Io non voglio passare dalla Champions League ad una panchina cadetta. Se non ho la garanzia di un posto da titolare, non ho interesse a giocare nel Carpi” (fonte Gazzetta di Modena)

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by