Campitello: i rossoblu alla caccia del primo successo interno/ FOCUS!

CAMPITELLO Due partite disputate in casa senza ottenere successi (un pari e uno stop), altrettante giocate fuori le mura amiche con sei punti complessivi incamerati. Il Campitello si appresta ad affrontare il San Venanzo nella domenica in arrivo, primo dei due impegni filati casalinghi contro formazioni della provincia di Terni. Dopo la gara del 5 ottobre infatti ci sarà la sfida all’Arrone (il 12 del mese medesimo) revival del play off giocato l’11 maggio nell’appendice del torneo di Promozione scorso che ha premiato i ragazzi di Costantini, al termine dei 120′ di gioco, per il miglior posizionamento in graduatoria. Additata dagli addetti ai lavori come una delle possibili protagoniste del torneo, il Campitello ha iniziato la stagione memore dell’exploit concretizzato nella scorsa. Nella fattispecie, il testa a testa con il Massa Martana non ha portato al salto di categoria nonostante i 60 punti ottenuti, una media di due a match, la miglior difesa del campionato (22 reti passive), il secondo miglior reparto offensivo e la finalissima persa contro il Lama. Con il tecnico confermato alla guida tecnica la società ha puntato sui tanti giovani provenienti dal settore giovanile tra i quali Annesanti, Petacchiola già in orbita prima squadra ed inoltre Falocco, Scorteccia, Rosati, Brunetti, Carusone, Trippanera, Pica e Piantoni confermato giocatori di livello come Cavalieri, Masci, Mancini, Curri, Pagliaroli ed ingaggiato calciatori altrettanto importanti quali Quondam, Donati, Manni e Ratini. Infine il ritorno di Andrea Baldelli, il quale potrà garantire un maggior peso specifico al reparto offensivo per un Campitello che sogna il salto di categoria, con un occhio alla salvaguardia della propria linea verde

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by