Serie B Giudice Sportivo: squalificato Alberto Masi della Ternana

SERIE B Il Giudice Sportivo della Lega Serie B ha emesso i seguenti provvedimenti disciplinari dopo la settima giornata di B:

A CARICO DI SOCIETA'

ammenda di 2000 euro al Frosinone

SQUALIFICATO 3 GIORNATE

Leandro Rinaudo (Virtus Entella) “per avere, al 35° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un calciatore avversario con un pugno al collo, successivamente, all'atto del provvedimento di espulsione, assumeva un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell'Arbitro”

SQUALIFICATI 2 GIORNATE

Edgar Cani (Catania) “per avere, al 28° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito volontariamente un avversario con un calcio ad una gamba”

Rodrigo Taddei (Perugia) "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Terza sanzione); per avere, al 16° del secondo tempo, rivolto all'Arbitro espressione"

Alessio Sestu (Brescia) "per avere, al termine della gara, rivolto all'Arbitro una espressione ingiuriosa, indirizzandogli, all'atto del provvedimento di espulsione, un ironico applauso"

SQUALIFICATI UNA GIORNATA

Alberto Masi (Ternana), Beltrame e Cionek (Modena), Nicco (Perugia), Di Gennaro (Latina), Brezovec (Spezia) e Matuzalem (Bologna)

Inoltre Luigi Vitale (Ternana) entra in diffida dopo aver ricevuto la terza sanzione disciplinare

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by