TOP&FLOP di Ternana – Avellino

TOP&FLOP Andiamo a vedere nel dettaglio gli aspetti positivi e negativi del match contro l’Avellino:

TOP

1 – PUNIZIONE DI VIOLA – Il piazzato messo a segno dal centrocampista rossoverde vale il prezzo del biglietto. Pallone che finisce sotto l’incrocio a Gomis battuto, il portiere dell’Avellino ha solo potuto vedere la palla che carambolava dentro la rete. Oltre al gol l’ex Reggina ha giocato una partita superba, recuperando molti palloni e servendo magistralmente le punte.

2 – TERZO GOL DI AVENATTI – La punta uruguaiana segna anche al Libero Liberati per la prima volta in campionato e aumenta il suo score realizzativo effettuato la terza rete nel torneo cadetto. Una prova caparbia per il giovane bomber che si sta ritagliando sempre più uno spazio importante nell’attacco rossoverde.

3 – STATISTICHE – Nelle statistiche riportate dalla panini digital la Ternana ha effettuato una vera e propria supremazia territoriale sugli avversari dell’Avellino: maggior possesso palla, maggior palle giocate e maggiore pericolosità sono tutti indici che fanno capire come gli uomini di Tesser ce l’abbiano messa tutta per vincere la gara.

 

FLOP

1 – PISACANE – Lo spettacolo offerto nel dopo partita dall’ex giocatore delle Fere è uno spot che fa male al calcio. La sua reazione troppo scomposta nel finire di match non è andata giù al popolo rossoverde, invece, di andare ad esultare nella propria curva ha provocato i suoi ex tifosi. I veri professionisti non fanno tutto ciò!

2 – GOL SUBITI – Con un po’ più di concentrazioni i gol incassati dalla Ternana non sarebbero avvenuti. I gol irpini sono arrivati da un calcio d’angolo e da una rimessa laterale, situazioni poi, a detta di mister Tesser, provate e riprovate in allenamento.

3 – ARBITRO PINZANI – Sbaglia troppo l’arbitro designato a dirigere il match del Libero Liberati, troppo facili i cartellini gialli estratti nel corso della partita e molto spesso adotta un metro di giudizio diverso. Sul fallo da rigore assegnato all’Avellino, il fallo di mano di Masi era forse involontario anche se su un paio di azioni precedenti poteva esserci un rigore per gli irpini.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by