Oratorio San Giovanni Bosco, Alessandro Astolfi: “Il mister ha creduto in me e l’ho ripagato con il gol!”

SECONDA CATEGORIA ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO Dopo una serie di risultati non favorevoli ritorna a vincere l’Oratorio San Giovanni Bosco nel campionato di Seconda categoria. La formazione di Porrazzini affossa lo Junior Campomaggio, capolista di giornata, con i gol degli ex Riccardo Viel ed Alessandro Astolfi. Il secondo citato è intervenuto al taccuino di calcioternano.it in questi termini

Non vincevate da 4 turni, vi siete sbloccati contro l’ex capolista Junior Campomaggio. Soddisfatti del ritorno alla vittoria?
“Il ritorno ai tre punti ci fa enormemente piacere. Inoltre da motivazioni e consapevolezza della nostra forza dato che possiamo lottare anche  per la vittoria del campionato. Nelle ultime settimane forse non abbiamo raccolto quanto dovevamo, ma con spirito di sacrificio e lavoro possiamo arrivare in alto.”
Perchè questo periodo di crisi senza vittorie? Da cosa era dovuto?
“Non parlerei di vera e propria crisi ma soltanto di troppa autostima. Alla vigilia del torneo gli addetti ai lavori avevano dato noi e l’Alviano come favorite, forse questo ci ha adagiato sugli allori e non abbiamo dato il massimo. Dopo alcuni risultati negativi ci siamo confrontati arrivando alla conclusione che questa squadra deve soprattutto sacrificarsi e giocare come se ogni partita fosse una finale. Questo lo abbiamo dimostrato nelle ultime due giornate prima con l’Alviano e poi contro lo Junior Campomaggio.

Che partita è stata quella contro la formazione di Puccilli?
“La vittoria con lo Junior Campomaggio credo sia stata meritata in quanto la squadra ha dominato tutto il primo tempo. Nei primi quindici minuti della ripresa, nonostante la pressione avversaria abbiamo tenuto il gioco dalla nostra parte per poi legittimare il risultato nei minuti finali.”
Sei entrato a match in corso e hai segnato contro la tua ex squadra, sei soddisfatto della tua prestazione?
“Entrare in partita in corso non è mai facile ma non servono motivazioni quando scendi in campo contro la capolista, devi dare il massimo e per quanto mi riguarda possibilmente segnare: così è stato. Sono soddisfatto di aver ritrovato il gol dopo qualche giornata anche perchè ultimamente non ero al top della condizione ma il mister ha creduto molto in me e nonostante tutto mi ha voluto sul terreno di gioco per dare il mio contributo.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by