Arrone-Clitunno 3-0, grande prestazione dei padroni di casa

ARRONE: Busciantella, Proietti, Siragusa (Rosseti), Angelucci (Menciotti), Casciola, Fortunati, Tomassini, Boschini, Pasini (Buzzi), Minocchi, Martini. All. R. Argenti

CLITUNNO: Porfiri, Argenti (De Angelis), Campana, Trollini, Mearini, Quondam, Ajdini (Salvucci), Cavadenti, Antonini (Finauro), Calamita, Rossi. All. M. Canzi

ARBITRO: M. Di Loreto di Terni (Assistenti: Martini e Bordoni)

AMMONITI: Proietti (A)

RETI: 33’pt Martini, 45’pt Pasini, 39’ st Minocchi (A)

 

Mattia Emili

Un Arrone in gran forma si afferma nettamente su una Clitunno che ha messo in mostra una difesa tutt’altro che granitica, in particolar modo nel primo tempo. Eppure nei primi minuti sono gli ospiti ad affacciarsi per primi in avanti: al 5’ sugli sviluppi di un calcio di punizione di Cavadenti, Calamita si inserisce ma non trova per poco la porta. Sulla destra Ajdini crea spesso scompiglio tra i difensori, ma senza concretizzare. Al 27’ arriva la prima grande occasione per l’Arrone: Minocchi serve in profondità Martini che si fa parare il tiro da Porfiri; su capovolgimento di fronte Antonini si ritrova a tu per tu con Busciantella che ipnotizza l’attaccante e salva i suoi. Quando Minocchi dalla destra si accentra sono dolori per la difesa di mister Canzi; altra palla filtrante per Pasini che aggira il portiere ma a porta sguarnita calcia incredibilmente fuori. Al 33’ arriva il vantaggio per i padroni di casa con Martini che con un ottimo inserimento gira al volo un cross di Proietti. Lo stesso Martini due minuti dopo va vicinissimo alla doppietta smarcato da un altro passaggio illuminante dell’inarrestabile Minocchi, ma stavolta il capitano granata non è freddo sotto porta. Gli ospiti reagiscono con un colpo di testa di poco a lato di Antonini, ma prima di andare al riposo arriva il raddoppio che taglia le gambe alla Clitunno: Pasini salta con caparbietà mezza difesa, per poi trafiggere l’incolpevole Porfiri. Nella ripresa i ragazzi di Argenti entrano in campo galvanizzati dal doppio vantaggio e Pasini sfiora il quarto gol con un bel tiro a giro che impegna il portiere. La Clitunno tenta di riorganizzarsi e di salvare almeno l’onore, e al 25’ Busciarelli deve sfoderare un grande intervento per fermare un tiro ravvicinato di Rossi. Antonini tra i suoi è l’ultimo ad arrendersi ma manca di precisione in un paio di circostanze. Al 39’ Minocchi mette il sigillo sulla partita: cross di Tomassini, Casciola prolunga di tacco e per il numero 10 è un gioco da ragazzi spingere in rete. Negli minuti finali c’è tempo per prendersi gli applausi anche per Busciantella che si supera su Salvucci e mantiene inviolata la porta.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano
Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by