Narnese: si chiude un anno ricco di gioie, dolori e speranze

NARNESE ECCELLENZA E’ stato un 2014 in cui è successo di tutto per la Narnese e la sua storia sportiva. L’anno solare si chiude con il quinto posto in Eccellenza, l’ultimo che garantisce l’accesso ai play off e la speranza è di mantenere o addirittura migliorare questa posizione. Ma facciamo un passo indietro lungo 365 giorni e analizziamo l’intero anno sportivo del club rossoblù. Lo scorso gennaio la Narnese, guidata ancora da mister Otello Trippini, partecipava al campionato di Serie D e dopo un girone di andata in cui raramente si era sfigurato gli auspici per poter raggiungere la salvezza erano giustamente presenti. Dal mercato invernale era tornato il bomber Quondam ma a causa dei troppi pareggi ottenuti nella prima metà del campionato, la Narnese si è trovata spesso ad essere obbligata a vincere. Questa necessità è stata un vero fardello e infatti molte sfide giocate sul filo dell’equilibrio sono state perse proprio per la voglia di ottenere i tre punti. Anche gli episodi e le decisioni arbitrali (vedi la beffarda sconfitta interna con il Deruta) hanno danneggiato il team narnese e perciò è arrivata una retrocessione amara ma che poteva starci visto il livello e le potenzialità economiche delle partecipanti al girone D del torneo interregionale. Arriviamo quindi all’estate scorsa, una delle più ansiose della storia della Narnese. Fino all’ultimo l’iscrizione al campionato di Eccellenza è stata appesa ad un filo, ma grazie agli sforzi encomiabili dei presidenti Gubbiotti e Garofoli, spinti dalla passione e dalla vicinanza dell’intera cittadinanza, il titolo sportivo è stato salvato. Ne è nato un nuovo progetto fatto di una dirigenza locale, di una squadra giovane ma valida e di un mister “nuovo” come Marco Sabatini, il quale dopo anni da vice di Trippini ha preso in mano la squadra. I pronostici non davano la Narnese come squadra da battere, ma il campo ha mostrato invece un gruppo coeso e ostico da affrontare, capace di raggiungere la semifinali di Coppa Italia e di giocare alla pari contro chiunque. E con l’arrivo di Liurni nel mercato invernale è possibile sognare…

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by