Campitello, Mattia Paolucci: “Sono qui per dare una mano!”

PROMOZIONE UMBRIA GIRONE B CAMPITELLO Nel derby di ieri tra Amerina e Campitello ha debuttato nelle fila rossoblù Mattia Paolucci, il quale dopo molti mesi di inattività ha deciso di rimettersi i guantoni per affrontare il campionato di Promozione Girone B. Il portiere ternano vanta alle sue spalle una carriera importantissima con più di centro presenze in Serie D con la maglia dello Sporting Terni. Un elemento di assoluto spessore che ai microfoni di www.calcioternano.it ha raccontato i motivi che l’hanno spinto a tornare in campo. “Sono stato chiamato da mister Marini in quanto dopo l’infortunio di Mancini il Campitello si è ritrovato con un qualche problema per quanto riguarda il ruolo di portiere. L’allenatore che conosco ormai da anni mi ha chiesto se ero disponibile a dare una mano alla sua squadra e non ho esitato ad accettare, firmando il contratto lo scorso venerdì. Per me si tratta di un ritorno vero e proprio visto che in quest’ultimo periodo ho giocato qualche torneo a tennis, ma a livello calcistico non ho di certo lo smalto di due anni fa. Comunque sia mi sono messo a completa disposizione della società ed ora giocherò le prossime partite mettendo il massimo dell’impegno. Successivamente sarà la dirigenza a decidere se confermarmi o meno e con assoluta umiltà accetterò la decisione”. In merito al derby perso al Paticchi di Amelia, Paolucci non si fascia la testa. “Penso che la sfida nel complesso sia stata equilibrata. Purtroppo nel finale una carambola ci è costata la sconfitta e dispiace in quanto la determinazione e la grinta sono state messe fino alla fine. Dobbiamo rialzare la testa già da domenica prossima”.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by