Terni Est, Federico Locci: “Non sempre nel calcio vince chi merita”

PRIMA CATEGORIA TERNI EST La beffarda sconfitta nella finale di Coppa Primavera di Prima Categoria a distanza di qualche giorno lascia ancora molta amarezza tra i giocatori della Terni Est. A raccontare il proprio punto di vista ai microfoni di www.calcioternano.it è il difensore biancoceleste Federico Locci. C’è grande rammarico, ci tengo a dirlo subito. L’avevamo preparata al meglio in settimana col mister e il suo vice ma purtroppo non sempre quando si arriva ai calci di rigore la squadra che più merita vince, anzi spesso capita il contrario. La partita è stata una vera finale, con le due squadre che inizialmente si sono studiate e hanno creato qualche occasione solo su palla inattiva. Nei secondi quarantacinque minuti però è venuta fuori la nostra grande motivazione e la voglia di portare a casa la coppa. Contiamo almeno quattro occasioni da rete e proprio nel finale anche io sono andato vicino al gol, ma vuoi per imprecisione vuoi per la bravura dell’ottimo portiere avversario non abbiamo mai sfondato. Tutto questo prima del rigore fallito sfortunatamente da Isidori al 92′ che ci avrebbe consegnato il trofeo. Di solito quando hai una così grande occasione e non la sfrutti, nei supplementari poi la paghi ed invece non è stato così. La grande determinazione e il carattere della squadra ha impedito che ciò accadesse e anche se non abbiamo creato clamorose occasioni anche nei due supplementari abbiamo sempre tenuto il pallino del gioco non concedendo mai nulla all’avversario. Basti pensare che Chitarrini nell’arco dell’intero match ha effettuato una sola parata su un tiro dalla distanza”. Nessun gol quindi per ben centoventi minuti e quindi l’esito della finalissima è stato deciso ai rigori che purtroppo hanno sorriso alla Real Virtus. Ora però serve rialzare subito la testa. “La lotteria dei rigori è andata a finire male per noi, inutile ripeterlo. La delusione è grande ma la coppa era soltanto uno dei nostri obiettivi stagionali. La sconfitta di domenica e soprattutto il modo in cui è maturata spero possa darci grande consapevolezza nei nostri mezzi e voglia di riscattarci già da domenica in casa contro l’Avigliano, consapevoli che sarà un’altra grande battaglia”. Finale di coppa e play off alla portata, per essere una neo promossa la Terni Est sta disputando una stagione fantastica. “Si, sono d’accordo ma questa come non mai è la stagione delle occasioni perse, nonostante stiamo facendo bene in ottica salvezza. Ci siamo lasciati sfuggire di mano troppe partite soprattutto in casa dove dovevamo vincere e a questo punto anche altri obiettivi potevano essere raggiunti con piu tranquillità. Di certo comunque non molleremo proprio ora perché c’è grande voglia di riscatto ed io e i miei compagni dimostreremo fino alla fine cosa puo fare questa validissima rosa”.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by