Grs-Alviano 0-2, tripudio biancorosso: FOTO e commento!

2° CATEGORIA GIRONE D Storica promozione per l’Alviano: tripudio biancorosso al termine del testa a testa in graduatoria con il Campomaggio concluso con il successo sulla Grs, che permette ai ragazzi di Zaganella, di festeggiare piuttosto meritatamente il traguardo. Nel dettaglio tabellino e cronaca del match:

GRS: Laoreti, Cocchi, Industria, Loreti, Ceripa, Lipparoni, Giachetti, Conti, Silva, Antonini (10’ st Ligorio), Rosati. A disposizione Armadori, Mingarelli, Bonoli. Allenatore Salvatore Di Pinto.

ALVIANO: Marrocolo, Caciolla, Ceccaccio, Rosati (42’ st Scutigliani), Codini Matteo, Pecci (45’ st Lorenzetti), Sisti, Morelli, Quondamangelomaria (25’ st Valenti), Donnini, Codini Alessandro. A disposizione Gagliardo, Casaretti, Santi, Ricci. Allenatore Valerio Zaganella.

Arbitro Alessio Raspa di Perugia.

RETI: 6′ st Pecci, 19 ‘st Quondamangelomaria

Note: spettatori 150 circa

L’Alviano, del presidente Michele Ceccaccio, ha conquistato la promozione, al termine di un campionato che è stato tirato fino all’ultima giornata. L’apoteosi sul campo della GRS Terni, battuta con un perentorio 2-0. Per i biancorossi, sostenuti da oltre un centinaio di tifosi con il testa l’appassionato e sportivo sindaco Giovanni Ciardo, è la prima volta nella propria gloriosa storia sportiva, che si festeggia l’accesso in Prima Categoria. La partita contro i ternani non era facile, ma gli ospiti hanno subito cercato di aggredire la porta  avversaria. Al 4’ un colpo di testa di Matteo Codini viene deviato in angolo da Laoreti. 2’ dopo Morelli colpisce la traversa. Il pericolo scuote la GRS e al 9’ Loreti pareggia i conti in termini di montanti incocciati. La partita è vivace, con l’Alviano pronto a  sfruttare le distrazioni dei padroni di casa, ma la prima frazione termina sul risultato di parità. Dopo il riposo è ancora protagonista la squadra allenata da Valerio Zaganella che cerca di forzare la retroguardia avversaria. Al 5’ contropiede di Sisti: Cocchi per evitare il peggio e fermare l’impetuosa corsa dell’avversario lo blocca fallosamente al limite dell’area. Dalla susseguente punizione Pecci, a due passi da Laoreti di piatto, insacca il pallone in fondo alla porta, 1-0. Vantaggio meritato per la gran mole di gioco e per aver spinto con convinzione e determinazione sull’acceleratore. Al 16’ l’attento Raspa annulla agli ospiti per un presunto fuorigioco, tre minuti dopo Alessandro Codini serve al centro Quondamangelomaria che realizza il 2-0. La GRS cerca di reagire, si fa pericolosa in un paio di circostanze ma il risultato non cambia e al triplice fischio dell’arbitro esplode la gioia della squadra e dei tifosi dell’Alviano. Una promozione giunta al termine di un testa a testa con la Junior Campomaggio che sancisce la superiorità manifestata negli scontri diretti

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by