GM10, Giuseppe La Mura: “Onoreremo la maglia fino alla fine!”

PLAY-OUT PROMOZIONE GIRONE B GM10 E’ stato colui che aperto le danze nel battere il Macchie nella semifinale play-out, si tratta dell’attaccante della Gm10 Giuseppe La Mura. Con questa vittoria la formazione di Catinelli va direttamente in finale e si scontrerà con la Ducato nella gara più importante della stagione. Al taccuino di www.calcioternano.it il bomber ci ha raccontato la voglia che ha lui e la sua squadra nel raggiungere la salvezza.
Semifinale vinta contro il Macchie di mister Modica, che gara è stata?
“E’ stata una partita preparata nel dettaglio e con la giusta attenzione da parte di tutti. Sapevamo di avere due risultati a nostro favore e loro si sarebbero scoperti per tentare il gol. Siamo stati bravi a reggere botta nei primi minuti e decisi nel trovare il vantaggio. Forti del gol nel primo tempo, nella ripresa siamo scesi in campo con il doppio dell’entusiasmo e siamo risusciti a trovare subito la seconda rete. Il resto del match è stato tutto in discesa con gli avversari rimasti addirittura in 9 uomini.
Un Macchie che ha tenuto botta fino alla fine…
“Si infatti a questo proposito faccio i miei auguri al Macchie per la prossima stagione, una squadra che si è battuta fino alla fine nonostante gli enormi problemi durante tutta la stagione.”
Come avete vissuto la vigilia di questo match?
“Con il giusto entusiasmo, la giusta attenzione e concentrazione, venire da 9 risultati utili consecutivi ci ha rafforzato a livello di gruppo e di prestazione. Complici le importanti nozioni e l’enorme esperienza del nostro mister, che grazie ad una gestione esemplare ci ha fatto fare il salto di qualità tanto atteso.”
Adesso vi aspetta la finalissima contro la Ducato, chi vi spaventa?
“Si, ci aspetta la Ducato, una squadra che ha meritato a mio modo di vedere questa finalissima, battendo la  favorita Olimpia Collepepe Pantalla. Proprio per questo non faranno testo le due vittorie in campionato contro gli spoletini. Certi match non li vince chi è favorito, ma chi ha più voglia, convinzione e in questo caso salvarsi. Hanno ottimi elementi in rosa, lo stesso Gjinaj, autore del gol vittoria nella semifinale ma questo non ci spaventa, anzi, funge da stimolo in più.”
Come lavorerete in settimana per affrontare al meglio la gara più importante della stagione?
“Come sempre, tanta dedizione e duro lavoro da parte di tutti. Sappiamo quanto è importante lavorare bene durante tutto l’arco della settimana per arrivare al meglio la domenica.”
Ci credete alla permanenza in categoria?
“Ci abbiamo sempre creduto, anche quando nelle ultime giornate eravamo quasi matematicamente spacciati e abbiamo fatto risultati importanti, vedi la vittoria in quel di Arrone, che alla fine ci è costata comunque i play-out. Onoreremo la maglia e il nostro gruppo fino alla fine, è questo lo spirito che ci spinge a scendere in campo ogni domenica e a fare sempre meglio.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by