OSG Bosco, Luca Petrucci: “La mia Juniores non è inferiore a nessuna…”

JUNIORES REGIONALE A2 Nello scorso torneo la Juniores dell’Oratorio San Giovanni Bosco si è giocata fino alla fine la possibilità di accedere al Regionale A1, il sogno si è spento proprio all’ultimo. In questa prima parte di campionato l’andamento della squadra è stato ottimo e al taccuino di calcioternano.it l’allenatore Luca Petrucci ha tracciato un bilancio della sua avventura in sella a questa giovane formazione.

 Andiamo un po’ a ritroso, che cosa è andato storto lo scorso anno nella finale play-off di A2 contro la Nuova Fulginium?

“Lo scorso anno avevamo una rosa molto competitiva a mio avviso ma un po’ troppo risicata. Per arrivare davanti alla Fulginium, in modo da poter contare su due risultati a favore su tre,  siamo stati costretti a fare un girone di ritorno stratosferico vincendo tutte le ultime cinque e chiudendo il campionato a 71 punti. Per questo e per la mancanza di rincalzi siamo arrivati un po’ troppo spremuti sia nelle gambe e soprattutto nella testa. In più il doppio confronto in campionato ci aveva visti prevalere sia in casa sia fuori e forse la troppa convinzione di poter battere per la terza volta la Fulginium ci ha giocato un brutto scherzo.”

In questa stagione gli obiettivi sono quelli di bissare il campionato precedente?

 “Ogni stagione è diversa dalle precedenti e quindi non credo sia corretto fare paragoni, ma di certo ce la metteremo tutta e daremo il meglio di noi stessi per poter sempre migliorare.”

Avete chiuso il girone d’andata a 35 punti e con una sola sconfitta all’attivo, ti aspettavi questo trend?

 “Ci  ho sempre sperato fin dall’inizio e me ne sono convinto strada facendo vedendo settimanalmente la serietà, l’abnegazione e l’entusiasmo che mettono i ragazzi negli allenamenti.”

Siete quarti in graduatoria; sopra  Narnese, Atletico Orte e Amerina. Sono davvero squadre più forti di voi?

 “La classifica in alto è molto corta, siamo quattro squadre in cinque punti, non credo siano più forti di noi, la dimostrazione l’ho avuta negli scontri diretti in cui abbiamo vinto in casa della capolista per 2 a 0 disputando un ottimo incontro, pareggiato 3 a 3 a Narni in una splendida partita e perso in casa contro l’Atletico Orte per 4 a 3 in modo rocambolesco in una gara che stavamo conducendo per 3 a 2 a dieci minuti dalla fine.”

Dei tuoi ragazzi chi è pronto per un campionato in Prima squadra?

 “Ce ne potrebbero essere diversi, forse ora è un argomento troppo prematuro, sicuramente l’augurio è quello di poter ripetere quanto di buono è stato fatto la scorsa stagione che,  al di la dei risultati e di chi dice che noi non abbiamo la “preoccupazione” della Prima squadra, ha portato quest’anno sei “Juniores” ad essere protagonisti in pianta stabile, cioè tutte le domeniche, nella formazione maggiore allenata da Porrazzini.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by