Otricoli, Marco Nebbia: “Una delle mie più brutte stagioni…”

SECONDA CATEGORIA GIRONE D Piccola gioia nella stagione sfortunata dell’Otricoli, contro il fanalino di coda Nuova Dinamo è arrivata la seconda vittoria in questo campionato. Al taccuino di calcioternano.it il centrocampista Marco Nebbia ci ha parlato della gara e di questa annata poco felice. “L’ultima partita disputata era attesa da entrambe le parti. L’Otricoli l’aspettava per tirare fuori l’orgoglio e non farsi agganciare in ultima posizione, mentre la Dinamo voleva togliersi un’ultima soddisfazione. Nel primo tempo non abbiamo rischiato molto, però in fase conclusiva non siamo stati bravi finché non è arrivato il gol a fine primo tempo. Nella ripresa il raddoppio è arrivato subito ma poi per troppa presunzione non siamo riusciti a segnare altre reti e gli avversari ci hanno punito alla prima vera occasione. Da quel momento hanno trovato le ultime forze per tentare il pareggio e provare a farsi pericolosi dalle parti di Solfaroli, fortunatamente non abbiamo più corso grossi pericoli portando a casa la vittoria. I miei gol? Il primo è arrivato dopo un calcio di punizione dalla destra di Lanari, la difesa ha rinviato corto ed io solo al limite dell’area mi sono potuto coordinare bene e calciare al volo per battere Vitali. Il secondo gol invece è arrivato con un calcio di rigore decretato dall’arbitro dopo un fallo di mano in area. Ad inizio stagione sapevo e sapevamo bene che sarebbe stata una stagione di sofferenza, dopo l’addio di Mister Di Martino la squadra è stata smobilitata. Io sono stato in dubbio fino alla fine ma poi ha prevalso l’amore per il mio paese e l’amicizia con i compagni di squadra rimasti. La preparazione estiva praticamente non l’abbiamo fatta in quanto abbiamo iniziato ad allenarci a fine agosto con soli sette elementi e mano a mano abbiamo aggiunto alcuni giocatori strada facendo. La sofferenza più grande è stata quella di trovare dei sottoquota adeguati. In questo torneo abbiamo quasi sofferto in ogni partita, in più mettiamoci dentro anche la sfortuna visto il numero esiguo della rosa che ci ha portato a giocare molte partite in undici contati. Purtroppo questa è stata una delle mie più brutte stagioni a livello personale, non solo sotto il profilo della classifica ma anche sotto il profilo delle prestazioni. A causa del lavoro non mi sono potuto mai allenare bene  con costanza andando inoltre a giocare il sabato già stanco. Riavvolgendo il nastro sono state ben poche le partite in cui purtroppo mi sono espresso ai miei livelli.  Vorrei infine ringraziare tutti i miei compagni di squadra che nonostante le difficoltà non hanno mollato portando a termine l’impegno preso, mister Cipiccia che ci segue sempre e il nostro magazziniere Renato Liti che non ci fa mai mancare nulla al campo.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by