Amc98, Daniele Catinelli: “Meritavamo di più ma…”

PROMOZIONE GIRONE B L’Amc98 non va oltre lo 0 a 0 in casa contro l’Assisi di Riccardo Zampagna, ora si devono attendere i verdetti della Serie d per sperare nella salvezza diretta. Al termine del match e al taccuino di calcioternano.it il tecnico rossoverdebianco Daniele Catinelli è abbastanza contrariato per la conduzione arbitrale.”Purtroppo ancora non siamo salvi, dobbiamo per forza fare la finale play-out tra la vincente di Nestror-Arrone e poi vedere come saranno i verdetti della Serie D. Nella gara contro l’Assisi secondo me il pareggio non è stato il risultato più giusto, la distanza di 22 punti tra noi e loro non si è vista. I ragazzi hanno giocato alla pari con la squadra che all’ultima giornata si trovava seconda in classifica. Per quanto riguarda l’arbitraggio, posso affermare con certezza visto che oramai sono circa 30 anni che mi trovo nel calcio, che gli episodi che sono decisivi al fine di una gara vengono orientati sempre verso le squadre di Perugia. E’ il quarto anno che alleno ad Acquasparta, è successo anche altre volte, l’ho vissuta da giocatore prima e da allenatore poi, quando c’è da fare un risultato, gli arbitri puntualmente orientano l’andamento dei match a favore delle squadre perugine. Questa è la storia purtroppo, quando ci sono scontri tra ternane e formazioni dell’alta Umbria queste vengono favorite”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by