Ternana, gli scenari della sessione di mercato

Tommaso M. Ferrante   13:14   05/01/2017   Ternana    263 views   Ternana / Ternana calcio

Ternana calcio, gli scenari della sessione di mercato

E’ iniziata ufficialmente lo scorso 3 gennaio la sessione invernale di mercato, con tutte le società professionistiche impegnate a rinforzare i propri organici. Digressione: “riparazione” veniva definitiva perchè si interveniva (e lo si fa tutt’ora) per cercare di migliorare il proprio roster e raggiungere gli obiettivi prefissati. Questa considerazione comporta una prima riflessione. Il mercato di gennaio è già di per se difficile e delicato. In primo luogo è piuttosto improponibile pensare che le società si privino dei loro calciatori migliori; altrettanto impensabile cederli a compagini in lotta per l’obiettivo (rafforzativo) di fine campionato. Ci sono meno giorni a disposizione, rispetto alla sessione estiva (ventotto contro i tre mesi canonici). Infine alcune situazioni sono già delineate a cospetto di inizio torneo. Unico “fattore” positivo la propensione di diversi professionisti, chiusi nelle proprie squadre, di poter optare per una soluzione e garantirsi minutaggio altrove. E qui la sinergia con club di massima serie potrebbe davvero fare la differenza. Prendiamo comunque l’esempio della Ternana: i rossoverdi dovrebbero apportare alcuni correttivi per risalire la classifica e raggiungere l’agognata salvezza. E qui potrebbero sorgere diversi ostacoli. La posizione occupata non rende agevole il passaggio di un calciatore: i risultati contano più di dati e statistiche ed il penultimo posto potrebbe interferire sulle trattative in entrata. Si sono fatti i nomi di Claiton e Salzano, elementi che hanno contribuito a conquistare, a suon di prestazioni positive la promozione in massima serie con il Crotone. Realisticamente sembrerebbe assai difficile ipotizzare che possano accettare la destinazione Terni (anche se tutti ce lo auspichiamo perchè ne conosciamo le enormi qualità) qualora siano stati effettivamente posti nel mirino. E se motivare diversi “big” o presunti tali non sarà facile ricordiamo sempre i parametri con i quali la Ternana si muove, nel rispetto del tetto salariale sugli ingaggi percepiti. Secondo il tecnico (ormai ex manager) Carbone, intervenuto in merito post Ascoli, è il progetto che farà la differenza per convincere i nuovi ingressi in rosa. Nella giornata di ieri la società di via Aleardi ha ingaggiato Danilo Pagni come nuovo Direttore Sportivo: a lui auguriamo un grande in bocca al lupo, nel cercare di districarsi da tutte le insidie e permettere all’allenatore di avere a disposizione un organico tale che possa centrare la permanenza.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by