Ternana-Frosinone, interviste post partita dalla sala stampa

Ternana-Frosinone, interviste post partita dalla sala stampa dello stadio Libero Liberati al termine del match valevole per la giornata numero 37 di Serie B

FINE CONFERENZA STAMPA DI PASQUALE MARINO

“Mi sento in discussione? E’ da chiederlo alla società”

“Dobbiamo trovare qualche soluzione per ritrovarci martedì e riconquistare applausi da parte del pubblico. Se i ragazzi fanno  ciò che sanno fare i risultati torneranno ad arrivare. I ragazzi devono dare il massimo per ottenere il massimo”

“L’unico aspetto che dobbiamo focalizzare è la partita di martedì. Ad Ascoli è stata una grande prestazione, oggi discreta fino allo 0-0 ma non abbiamo reagito a dovere”

“I bonus sono finiti già dalla scorsa settimana. Se la gente ha reagito diversamente rispetto a lunedì è perchè si doveva fare qualcosa in più. La gente come ti applaude può fischiarti quando perdi ed a ragione. I fischi ci devono aiutare a reagire”

Sui cambi di Fiamozzi e Soddimo “Non hanno rotto l’equilibrio. Il gol è arrivato su calcio piazzato che ha spezzato la partita a favore degli avversari.”

“Non ci sono scuse, dobbiamo reagire. Martedì? Faremo tutte le valutazioni del caso per verificare le condizioni dei calciatori. Non dobbiamo avere voglia di mollare adesso. Bisogna correre più degli altri, alzare il livello di attenzione”

Pasquale Marino “C’è poco da dire, non dobbiamo cercare scuse. Ora dobbiamo reagire, potevamo fare un pò meglio. Non siamo partiti male avendo delle occasioni. Alla prima opportunità i nostri avversari hanno sbloccato la partita. Gli episodi ci hanno detto male. Dobbiamo fare qualcosa in più già da martedi'”

FINE CONFERENZA STAMPA DI FABIO LIVERANI

“Sedici punti in otto partite, il segreto? I giocatori. L’unica mia bravura forse è stata quella di ricreare un grande gruppo e metterli dove possono rendere di più”

“Oggi il bicchiere è ampiamente pieno. Stiamo lavorando bene, non prendere gol oggi è stato importante. Dobbiamo concedere meno nelle ripartenze. Oggi dobbiamo essere solo che orgogliosi della prova di questi ragazzi”

Le loro sostituzioni di Fiamozzi e Soddimo “Hanno pensato di vincerla e probabilmente si sono sbilanciati. Credo che il rigore sia stato uno dei momenti più belli di questo pomeriggio, tranne la tentata trasformazione di Avenatti. E’ stato meglio per lui che non abbiamo perso i tre punti. Chi si prende la responsabilità è sempre ben accetto. Deve sapere che le giocate fantasiose possono avere la conseguenza di prendere anche tanti fischi. La sua fortuna è che domani non se lo ricorderà più”

“In questo momento sono diventati un gruppo solido. Per me è un piacere vederli al campo. Mi mettono in difficoltà nelle scelte. A me fa molto piacere: tutti vogliono esserci e so che posso contare su ognuno di loro”

“Il Frosinone? Non posso fare paragoni perchè non l’avevo mai visto dal vivo. Nei 90 minuti secchi la mia squadra poteva limare il gap. Ci siamo riusciti con coraggio, personalità. Il calcio premia queste peculiarità. I ragazzi ci credono anche loro a prescindere dal risultato se può o meno arrivare. La prestazione dei miei mi ha riempito di orgoglio”

“Abbiamo raccolto quello che meritavamo nei 90 minuti più recuperi”

Liverani “Affrontavamo una grande squadra che disponeva di tantissima fisicità. Non pensavamo di fare una passeggiata. La squadra ha sofferto solo in due circostanze. Finite queste due chances ha giocato alla pari, alla grande e penso che dal 65′ Palombi e Falletti hanno spaccato la partita”

17:22 siamo in attesa dei due allenatori post Ternana-Frosinone 2-0

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by