Empoli-Ternana 2-1, sofferenza e rimpianti al Castellani

La Ternana è uscita dal Castellani di Empoli sconfitta per 2-1

Empoli-Ternana 2-1, sofferenza e rimpianti al Castellani

La prima giornata del girone di ritorno non ha sorriso alla Ternana che è uscita sconfitta dalla trasferta di Empoli. Sulla carta è un ko che ci poteva stare in partenza, visto che i toscani sono una delle compagini che lotta per la promozione. Anche per quanto offerto in campo dalle due squadre va affermato che i padroni di casa hanno creato di più, mettendo alle corde le Fere per lunghi tratti della sfida. Allo stesso tempo però, nonostante un match di sofferenza, gli uomini di mister Sandro Pochesci hanno diversi motivi per recriminare. Trenta secondi prima del super gol di Castagnetti infatti, la palla dei potenziali tre punti è capitata sui piedi di Tremolada che incredibilmente ha mandato alto. Inoltre in pieno recupero ancora l’ex Entella poteva regalare il pareggio, ma in quella circostanza Provedel ha negato la rete con una parata pazzesca.

Empoli-Ternana 2-1, atteggiamento prudente

A differenza di quanto affermato dal tecnico Pochesci nella conferenza pre partita, la Ternana ieri pomeriggio ha affrontato i toscani con un atteggiamento prudente. Con Statella e Carretta esterni di centrocampo bassi, le Fere si sono schierate con un 3-5-1-1 che vedeva in avanti Montalto supportato da Tremolada. Spesso i rossoverdi erano tutti dietro la linea del centrocampo e questa è una novità rispetto alla mentalità garibaldina che ha contraddistinto la Ternana finora. Atteggiamento che però ha messo Valjent e compagni nelle condizioni di sfiorare il colpaccio al Castellani.

Empoli-Ternana 2-1, i nuovi acquisti

Con Rigione out, sono stati due i nuovi acquisti della Ternana scesi in campo ieri. Statella è partito dall’inizio come esterno destro del centrocampo a cinque rossoverde. Prova onesta la sua, ma l’ex Cosenza non ha brillato particolarmente. Va però detto che pretendere dal classe ’88 una grande performance al debutto in casa dell’Empoli sarebbe stato ingeneroso. Piovaccari invece è subentrato nel finale in sostituzione dell’infortunato Montalto. Qualche giocata di classe l’ha tentata, ma da lui ci si aspetta molto di più.

Empoli-Ternana 2-1, momento decisivo del campionato

Come detto perdere ad Empoli ci può stare. Ora però inizia un poker di partite fondamentali per le sorti delle Fere. Salernitana in casa nel posticipo del lunedì, trasferta a Cesena e poi Entella al Liberati. Infine trasferta domenicale a Brescia. Tutte sfide alla portata dei rossoverdi in cui sarà necessario fare almeno 7/8 punti, altrimenti la classifica diventerebbe davvero allarmante.

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by