Ternana, Cristiano Militello sui tifosi rossoverdi della Curva Nord

Il popolare personaggio televisivo è intervenuto sulla vicenda accaduta ieri al Silvio Piola

Ternana, Cristiano Militello sui tifosi rossoverdi della Curva Nord

578 km è la distanza che intercorre tra lo stadio Liberati ed il Silvio Piola di Novara. Pressappoco i chilometri che hanno percorso in gruppo di tifosi della Curva Nord, per sostenere i rossoverdi nel match di ieri. Al momento di entrare e sistemare i loro vessilli il gruppo organizzato ha spiegato l’accaduto “Non ci è stato concesso l’ingresso dello striscione “Spik vive” per questo abbiamo deciso di non entrare allo stadio e ripartire alla volta di Terni”. Episodio simile a quanto accaduto prima di Novara-Cesena. I supporters romagnoli avevano portato uno striscione dedicato a Daniele Magnani detto “Il Gagio”, grande appassionato dei colori bianconeri. “Ciao Gagio fratello di Bellaria sempre nei nostri cuori”. Stesso epilogo con la decisione di tornare indietro e non fare ingresso nel settore dedicato agli sportivi ospiti. Un caso che poi è entrato in Parlamento nei giorni scorsi. Ed a farsi portavoce è stato il deputato della Lega Jacopo Morrone, il quale ha presentato un’ interrogazione al ministro Minniti per “condotta discriminatoria” come riporta teleromagna24. Tornando proprio a Novara-Ternana è stato Cristiano Militello a commentare l’accaduto sulla propria pagina social

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by