Ternana calcio, dai rumors alle possibilità di ripescaggio

Ternana calcio, dai rumors alle possibilità di ripescaggio

Dalle indiscrezioni fino alle possibilità reali di ripescaggio della Ternana. E’ ormai consuetudine tra i tifosi ed addetti ai lavori di tutte le piazze coinvolte. Quando si retrocede l’ipotesi ripescaggio, almeno per le prime settimane, è tra le più gettonate salvo poi dissolversi nel nulla

Ternana calcio, le ipotesi suggestive di ripescaggio

Ripescaggio possibile? E’ questa la domanda che circola sulla rete e nella vita reale, tra i supporters rossoverdi.La risposta, è abbastanza chiara: no, quantomeno al momento. Deve essere la conseguenza di una mancata iscrizione di una delle prossime ventidue formazioni al via della B 2018/2019. Tra tutti i club chiamati in causa: Cesena, Foggia e Bari i quali, per vicissitudini diverse, potrebbero lasciare un posto ‘vacante’. Ipotesi suggestiva e molto lontana dal concretizzarsi solo in caso di sviluppi legati ad aspetti extracampo come il deferimento dei satanelli o le problematiche societarie legate ai biancorossi. Meno complessa la situazione dei romagnoli in attesa della formalizzazione dell’accordo di ristrutturazione del debito

Ternana calcio, criteri di ripescaggio

Il procedimento è piuttosto complicato, per stilare la graduatoria propedeutica ad indicare le società che potrebbero avere priorità. TUTTI I DETTAGLI AL SEGUENTE LINK. Chiariamo alcuni dettagli regolamentari che si possono evincere nel dispositivo linkato. Se si prendono in esame le società retrocesse dalla B alla C due sono automaticamente estromesse dalla graduatoria. L’Entella perchè ha beneficiato di un ripescaggio nel lasso di tempo indicato (cinque stagioni). Ed il Novara dato che ha subito penalizzazioni in graduatoria in una delle tre prese in esame (2015/2016). A quel punto ci sarebbe la Pro avanti in classifica finale ma, presumibilmente dietro, computando la “combo”: punteggio classifica finale più punteggio tradizione sportiva più punteggio numero medio spettatori. Non è finita qui perchè la graduatoria si allarga alla Serie C utilizzando coefficienti e punteggi indicati sempre al link preso in esame. Tra le quattro compagini alle semifinali: Siena, Sud Tirol, Cosenza e Catania i siciliani sarebbero out per la questione penalizzazioni. Inoltre gli altoatesini ci sarebbe il gap duplice: tradizione e spettatori. Infine il Cosenza non potrebbe parteciparvi, già ripescato nel 2012/2013. Insomma la Ternana, nell’ipotetica quanto lontana ipotesi, partirebbe comunque tra le prime

Ternana calcio, contributo di integrazione

E’ disposto infine un contributo di 700.000 euro per integrare l’organico di Serie B. Un ulteriore aspetto da rimarcare vincolato al dispositivo previsto per gli eventuali ripescaggi

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by