Ternana calcio, importanti novità sul ripescaggio

Ternana calcio, importanti novità sul ripescaggio

Cambiano gli scenari sulla possibilità di accedere ai ripescaggi, quantomeno per la Serie B. Come era ipotizzabile, ma non scontato, il Cesena ha presentato la  domanda di iscrizione al prossimo torneo cadetto. E’ quindi logico ipotizzare che tutte e ventidue le partecipanti abbiano completato l’iter

Ternana, gli scenari per il ripescaggio

Presentare una domanda di iscrizione al torneo  in arrivo può voler dire tutto e niente. E questo è un primo fondamentale aspetto da prendere in considerazione. La procedura di ripescaggio si sarebbe attivata prima qualora, al 30 giugno  giornata odierna,verificata una ‘vacanza di organico’. Tutto ciò però potrebbe essere rinviato di tre settimane e vi spieghiamo i motivi. I romagnoli, infatti, hanno inviato la domanda alla Lega B consapevoli di non aver ottemperato a tutti gli adempimenti. Ciò vuol significare, quantomeno, che nella prossima stagione saranno soggetti a penalizzazione. E la strada per ottenere la famosa, quanto determinante ‘licenza nazionale’ è piuttosto irta di insidie. Si dovrà passare per l’esame della Co.Vi.So.C la quale, a meno di sorprese, rigetterà la domanda presentata. I bianconeri, se confermata tale ipotesi, presenteranno sicuramente ricorso entro il 16 luglio ore 19. Ci sono dunque 16 giorni per potersi conformare e garantire ai bianconeri un’ulteriore stagione in B. Non solo, la commissione poi dovrà valutare la documentazione prima che, nella giornata del 20 luglio, il Consiglio Federale sarà chiamato all’ultima decisione. Ecco, in quel frangente, potremmo capire gli effettivi presupposti di ripescaggio. Un comunicato della Federazione diventerà segnale inequivocabile di ‘vacanza di organico’. Attenzione perchè si può ricorrere anche il Collegio Di Garanzia ed in ultimissima battuta fino al Tar del Lazio

Ternana calcio, si allungano i tempi

Come detto in precedenza, ed era prevedibile, tempi di attesa allungati almeno al 20 luglio. Comunque non un buon segnale per la Ternana che dovrà ragionare, seppur concentrandosi esclusivamente sulla Serie C, in duplice ottica. E’ inoltre quasi sicuro il debutto in Tim Cup a prescindere se ci saranno o meno i presupposti di ripescaggio.

Ternana calcio, distinguere le varie situazioni per il Cesena

Ebbene fare chiarezza, per l’ennesima volta, sui fronti aperti in casa Cesena. C’è quello relativo all’Agenzia delle Entrate che risulta propedeutico in ottica di ottenimento della licenza nazionale.”Non abbiamo saldato stipendi e rispettato altri adempimenti, ma senza l’ok dell’Erario sarebbe inutile” ha dichiarato il presidente Lugaresi (fonte il Resto del Carlino). Gli altri aspetti come quello del deferimento o del commissariamento non vanno ad inficiare sulla possibilità o meno di ottenere il placet per disputare il campionato. Di certo ne la Co.Vi.So.C. ne la FIGC attenderanno il 9 agosto giorno fissato per l’udienza fallimentare

 

 

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by