Ternana calcio, road to ripescaggio: situazione in casa Bari

Ternana calcio, road to ripescaggio: situazione in casa Bari

Il Bari deve ricapitalizzare la società, il denaro doveva arrivare ieri ma, secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il presidente Giancaspro non ha versato nulla.

Bari, nessuna ricapitalizzazione della società

Alle 23.59, di ieri 6 luglio, sono scaduti i termini per la ricapitalizzazione della società a 4,6 milioni di euro. Questi erano stati deliberati dall’ultima assemblea dei soci. Il passaggio doveva consentire a Cosmo Giancaspro di tenersi  il 99,37% del pacchetto azionario del club. Stando a quanto riferisce il quotidiano rosa,  per l’intera giornata di ieri, presso lo studio del notaio Michele Labriola, si è atteso il presidente del Bari con un assegno circolare, o un bonifico bancario a copertura della ricapitalizzazione. Invece il nulla, non c’è stata nessuna traccia del maggiore azionista biancorosso.

Bari, possibili conseguenze e la mossa di Paparesta

Se veramente Giancaspro non avesse ricapitalizzato, avrebbe perso il Bari. Si preventirebbe anche una penalizzazione, se non avesse pagato i contributi e le ritenute del periodo marzo-maggio. Mentre il socio di minoranza Gianluca Paparesta (’ex arbitro possiede ancora lo 0,63% delle quote) ha esercitato il diritto di opzione sulle sue quote, con un versamento di 28 mila euro. Se non lo avesse fatto, avrebbe perso lo status di socio. Di più – afferma la Gazzetta – si è dichiarato disponibile con una pec a coprire il resto delle quote, nel caso in cui Giancaspro fosse finito fuori. Ma Paparesta potrebbe avere alle spalle altri imprenditore. Il giornale in rosa pone una domanda: ma può opzionare (il 99,37%) anche lunedì? Se non fosse stato precisato dall’ultima delibera, toccherebbe adesso al Consiglio di Amministrazione decidere in tal senso. Un ipotetico nuovo acquirente avrebbe cinque giorni di tempo per rilevare il Bari. Altrimenti per il club biancorosso sarebbe notte fonda.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by