Ternana, il paradosso incredibile legato al ripescaggio

Ternana, il paradosso incredibile legato al ripescaggio

Estate 2014-estate 2018. Sono passati quattro anni eppure sembrano molti di più. Ciò che è avvenuto ieri è piuttosto significativo: il Tribunale Federale Nazionale, in attesa di conoscere le motivazioni, ha ritoccato i criteri di ripescaggio di fatto eliminando la causa ostativa legata al D4. Cosa vuol significare? Che le società penalizzate, nel triennio di riferimento, per irregolarità amministrative potranno essere ‘ripescabili’. Novara, e di conseguenza Catania dovrebbero beneficiare della ‘vacanza di organico’ lasciata da Bari e Cesena, con buona pace della Ternana

Un paradosso da raccontare

Era il 27 maggio 2014 quando il Consiglio Federale si espresse su una possibile riduzione a venti squadre, causa vacanza di organico, bloccando di fatto i ripescaggi. Alla resa dei conti poi il solo Siena non riuscì a perfezionare l’iscrizione. In quel frangente, lo stesso Novara, retrocesso ora come allora, presentò il ricorso dinanzi al Collegio Di Garanzia del Coni per il blocco dei ripescaggi. La società azzurra infatti chiedeva il ripristino della B a ventidue squadre. Sospensiva accolta e bagarre apertissima. Il club però non poteva essere ripescato: aveva infatti subito una penalizzazione nel triennio di riferimento. Dapprima chiedeva una riammissione per ripristinare l’organico previsto  dalle NOIF. Nulla di tutto ciò: il Novara venne escluso dalla graduatoria e non venne riammesso. Successivamente, dopo il Consiglio Federale del 18 agosto, con il quale si ribadivano le procedure di ripescaggio, presentò un altro ricorso al Collegio di Garanzia. Alla fine fu il Vicenza, a prevalere nel testa a testa su tutte le altre società ‘ripescabili’. Ora il TFN, in attesa di motivare la sentenza, di fatto ha ribaltato ciò che quattro anni fa era stato ribadito sia dal Consiglio Federale che dal Collegio di Garanzia relativamente al punto D4. Una sentenza, arrivata a tre giorni dalla riunione sull’ammissione ai campionati che stravolge le graduatorie ed alla fine potrebbe ‘premiare’ Novara e Catania

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by