Ternana, Danilo Pagni ‘Chiedo ai tifosi di lottare insieme a noi’

Ternana, Danilo Pagni ‘Chiedo ai tifosi di lottare insieme a noi’

Questo pomeriggio il presidente Stefano Ranucci, nel ritiro di Cascia delle Fere, ha annunciato come la società di via della Bardesca lotterà per il ripescaggio. La Ternana non vuole farsi sfuggire la Serie B e quindi sono pronte le contromosse. Intanto però c’è da fare mercato e nelle parole del direttore sportivo Danilo Pagni, raccolte per voi dalla redazione di www.calcioternano.it, si può capire che c’è voglia di fare bene.

Ternana, Danilo Pagni sul ripescaggio

“In merito alla questione ripescaggio c’è poco da aggiungere. Il presidente Ranucci ha detto tutto. In Italia non funziona mai niente, noi ci siamo avvalsi di personaggi importanti nei loro ruoli e perciò lotteremo per quello che vogliamo. Chiedo ai tifosi di essere uniti con noi, insieme possiamo farcela e dobbiamo trovare le energie fisiche e mentali per riuscirci”.

Ternana, il ds Pagni ed il mercato rossoverde

“Lopez era un mio obiettivo e finalmente è arrivato nonostante qualche problema burocratico. Il ragazzo è stato straordinario, aveva tante richieste in B ma alla fine ha scelto noi. Rivas invece lo scorso anno in questo periodo era in ritiro con l’Inter. Ha vissuto una buona esperienza a Brescia negli ultimi mesi, ma a mio parere ha giocato fuori ruolo. Di sicuro anche Giraudo è un profilo giustissimo per la Ternana. Grazie alla società che ci ha permesso di portare a termine questi tre colpi importanti per la nostra rosa. Se sarà Serie B l’asticella si alzerà è vero, ma Fazio, Bergamelli e Vantaggiato sono giocatori che in cadetteria hanno fatto bene”.

Ternana, obiettivi e mercato in uscita

“Troiano, Piccolo e Citro sono stati contattati. Non voglio illudere nessuno però, io non dico, ma faccio. Conosco tutti e tre i profili ed i relativi procuratori. Ribadisco che parlerò solo quando eventualmente porterò qualcuno a Terni. Vorrei virare il discorso anche sulle cessioni. Avevamo dei giocatori che andavano accontentati, anche a causa della situazione di poca certezza sulla categoria. Le operazioni in uscita non sono mai banali e per un direttore sportivo non è così automatico fare bene anche in questo senso. Chi voleva andare e chi non rientrava nel progetto tecnico è stato piazzato, ma nella mia carriera ne ho viste tante. Ho vinto play off con gente che stava sul mercato. Non mi sbilancio con i nomi, ma altri dovranno andare. Tra questi c’è Salvemini, il quale è richiestissimo ma è anche in scadenza di contratto. Lo stiamo valutando e potrebbe anche restare con le Fere. Chi rimane però deve dare il massimo per la maglia. Cosa manca? Un difensore centrale, due centrocampisti ed un attaccante esterno”.

Ternana, movimenti anche nel settore giovanile

“Non sento mai parlare tanto del settore giovanile rossoverde, ma stiamo lavorando molto anche lì. E’ stato inserito un grande nome come quello di Dino Pagliari, un allenatore che ho incontrato da avversario e stimo molto. I giovani sono il futuro e puntiamo tanto su tutto il movimento giovanile”.

 

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by