Ternana, alla scoperta di Rigoberto Rivas

Ternana, alla scoperta di Rigoberto Rivas

Rigoberto Rivas è un giovane calciatore honduregno, classe ’98, arrivato in prestito dall’Inter. La sua carriera inizia nel Balfate, squadra della sua città natale, nel quale muove i primi passi da calciatore prima di diventare un professionista. All’età di 9 anni, con la sua famiglia, emigra dall’Honduras. Prima la Spagna poi l’arrivo in Italia. Nel “bel paese” si trasferisce in Toscana, a Prato per l’esattezza. Qui incomincia a giocare con la formazione gigliata facendo le trafile del settore giovanile. L’esordio in Lega Pro avviene l’8 maggio 2016 in Prato-Savona. Vittoria per 3-1 degli azzurri toscani con Rivas che subentra a gara in corso e che gioca 26′ minuti. Successivamente l’approdo nella Primavera dell’Inter, con mister Vecchi in panchina, e la prima esperienza in Serie B, la scorsa stagione, con il Brescia di Cellino.

Ternana, Rigoberto Rivas un guerriero “catracho”

“Catracho” era l’appellativo dato dagli americani agli honduregni. Nel XIX secolo gli Stati Uniti volevano espandere il loro dominio fino a Sud, ma l’Honduras, comandato dal generale Florencio Xatruch, oppose una forte resistenza respingendo gli attacchi dell’esercito nemico. Il termine “catracho”, un errore di pronuncia del cognome del generale Xatruch, e la frase utilizzata “ahí vienen los catrachos!” era un’esortazione a terminare l’avanzata, da parte degli americani, dinanzi ai guerriglieri del paese a cinque stelle.

Lo spirito battagliero e mai domo di Rivas ricorda quello dei suoi antenati. Lo abbiamo apprezzato in queste uscite di precampionato ed il ragazzo ci ha ben impressionato. Tenacia e grinta al servizio della squadra rossoverde. Ritornato a centrocampo, grazie a mister De Canio, il classe ’98 ha fornito buone prestazioni andando in rete nella gara di Coppa Italia  Carpi-Ternana. Il calciatore honduregno nasce come mezzala ma nel corso delle sue esperienza in Italia, sia Inter Primavera che Brescia, Rivas ha giocato sia come attaccante esterno e sia come trequartista. De Canio ha riscoperto l’honduregno centrocampista, facendolo giocare terzo centrocampista destra e, all’occorrenza, anche come regista. Un ragazzo duttile che potrebbe tornare utile nella stagione che sta per iniziare!

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by