Ternana, un solo obiettivo possibile per Luigi De Canio

Ternana, un solo obiettivo possibile per Luigi De Canio

Sessione di mercato, al momento temporaneamente, in attesa di conoscere il pronunciamento del Collegio Di Garanzia in programma venerdì 7 settembre. Dalla giornata di domani la Ternana si trasferirà, seppur temporaneamente, al Fabrizi di Gabelletta. Una necessità in virtù dei lavori che interesseranno il Liberati e sono già iniziati al Taddei

Ternana, un solo obiettivo per De Canio

In caso di Serie C mister De Canio potrà ambire ad un solo obiettivo: promozione diretta. Sulla carta questo organico è stato allestito con un’alternativa per ogni singolo ruolo. Lo si può evincere nelle prove tecnico tattiche di allenamento. E questo è un primo elemento da prendere in esame. Un roster il quale, secondo le valutazioni di transfermarkt.it, non ha eguali nella terza serie. Un solco (8,13 mln teorici) di ben un milione sulla seconda rosa analizzata dal portale specializzato ovvero l’Entella (7,13). Altro aspetto piuttosto importante. Inoltre il tasso di leadership e personalità, non misurabile, ma comunque alquanto appurato che andrà ad inficiare sul comportamento e rendimento del gruppo, non irreprensibile nello scorso torneo poi culminato con la retrocessione. Altro elemento di rilievo l’esperienza complessiva dei rossoverdi: sono 394 le presenze in Serie A globali, per non parlare di quelle cadette dove si andrebbe a varcare la soglia delle 4 cifre. Infine la scelta dei giovani individuati dal DS Danilo Pagni (dal 1998 in poi ndr). Il capitano della primavera del Milan ossia Tommaso Pobega, il vicecapocannoniere del torneo primavera Karlo Butic. Senza dimenticare Federico Giraudo e Rigoberto Rivas, classe 1998, ma entrambi già con esperienze a Vicenza e Brescia in prima squadra. Infine Petko Hristov convocato dall’Under 21 della Bulgaria, ossia il calciatore con il valore teorico più alto secondo transfermarkt.it. A questo punto la palla passa a mister De Canio ed al suo staff. Non potranno esserci giustificazioni, ambire ad un immediato riscatto post retrocessione è l’obiettivo da perseguire. Naturalmente se il 7 settembre la sentenza sarà positiva il ragionamento da fare sarà un altro

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by