Ternana, Massimo Proietti ‘Una sentenza attesa dai primi di settembre’

Ternana, Massimo Proietti ‘Una sentenza attesa dai primi di settembre’

Una giornata ricca di colpi di scena culminata, nella mattinata odierna, con l’ordinanza TAR che ha accolto il ricorso presentato dalla Ternana. A tal proposito, al TG3 Umbria, è intervenuto l’avvocato Massimo Proietti il quale ha fatto il punto della situazione

Le dichiarazioni di Massimo Proietti

“Oggi il TAR è entrato nel merito della questione, noi ce l’aspettavamo ai primi di settembre una sentenza di questo tipo. La necessità di ricorrere al Tribunale Amministrativo è stata dettata dal fatto che si è verificato un vuoto legislativo conclamato dalla giustizia sportiva. A quel punto è arrivato il decreto 115/2018 a seguito dell’intervento del Governo. Al momento ci sono delle difficoltà di natura tecnico organizzativa anche se, delle simulazioni sono già state fatte. Ci aspettiamo che già domani la Federcalcio provveda a rimodulare il calendario e procedere con i ripescaggi”. Il problema principale infatti sarebbe quello di capire come salvaguardare i due campionati di Serie B e C giunti all’ottava giornata di andata. Ulteriori riflessioni prima di adottare una decisione definitiva su come agire. Ci sono sei squadre interessate, cinque legate alla vicenda ripescaggi più l’Entella in ottica riammissione. C’è infine da chiarire se il punto D4 sia al momento in vigore o meno. Pareri discordanti che dovranno essere dissipati da un intervento risolutore della FIGC. Intanto domani, ore 14, è prevista l’Assemblea di Lega B straordinaria che esaminerà la vicenda post ordinanza TAR.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by