Nuova Attiglianese, Alessandro Tassi ‘Crediamo nella salvezza’

Nuova Attiglianese, Alessandro Tassi ‘Crediamo nella salvezza
E’ tornata alla vittoria la Nuova Attiglianese del tecnico Fortnati. Lo ha fatto vincendo, nell’ultimo turno di campionato, in casa del Del Nera per 1-0. Match winner di giornata è stato il biancoverde Alessandro Tassi il quale, al taccuino di www.calcioternano.it, ci ha raccontato la sfida ed il suo personalissimo gol.

Il racconto del gol

“Tutto è nato da un calcio di punizione battuto sulla trequarti, calciato direttamente in area di rigore, ho spizzato la palla di testa all’altezza del dischetto del rigore, questa è carambolata addosso al mio diretto marcatore che non è riuscito ad allontanarla ed io sono stato più veloce di tutti a trovare la deviazione giusta con un tiro di sinistro rasoterra che non il terreno bagnato è finito veloce all’angolino.”

La sfida di San Liberato di Narni

“Conosciamo la nostra posizione in classifica e siamo consapevoli delle nostre potenzialità. La vittoria mancava da tanto forse troppo, la classifica non rispecchia del tutto la realtà dei valori. In diverse gare meritavamo qualcosa in più ma in queste stagioni difficili anche gli episodi spesso non girano a favore. Sono tre punti importanti sia per la classifica ma soprattutto per il morale, ci danno la forza e la spinta giusta per continuare a dare il massimo in ogni allenamento. Ci sono ancora 10 partite da giocare e 30 punti a disposizione, finché la matematica non ci condannerà noi crederemo nella salvezza; il nostro obiettivo rimane quello, comunque scenderemo sempre in campo cercando di dare il massimo.”
I principali problemi intercorsi nella stagione
Diciamo che abbiamo pagato il salto di categoria. Molti componenti della rosa erano alla prima esperienza in Prima categoria  e non è facile adattarsi velocemente alla nuova serie. È stata e sarà una stagione particolare con due cambi in panchina, nel calcio purtroppo funziona spesso così, quando le cose non vanno il primo a farne le spese è sempre l’allenatore, vorrei comunque ringraziare sia mister Santori che mister Fortunati per l’impegno e la passione che hanno messo in ogni allenamento. In queste situazioni le colpe vanno divise ma sono dell’idea che la fetta più grande va data sempre ai noi giocatori, siamo noi a scendere in campo. La società ha deciso giustamente di puntare sui ragazzi del posto, siamo una squadra giovane con ampi margini di miglioramento, ci alleniamo sempre con molta voglia nonostante non sia sempre facile trovare le motivazioni giuste. Nonostante le mille difficoltà, la società, ci è stata sempre vicino e non ci ha fatto mai mancare il suo supporto.”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by