Ternana, l’ex Dayo Oshadogan ‘In rossoverde periodo assurdo’

Ternana, l’ex Dayo Oshadogan ‘In rossoverde periodo assurdo’
L’ex difensore Dayo Oshadogan è stato un giocatore rossoverde dal 2005 fino al 2007. L’ex nazionale Under21, primo calciatore di colore a vestire la casacca della nazionale, giocò con le Fere 29 gare e segnò una rete. Disputò tutte le gare nella stagione 2005/2006 che poi combacio’ con la retrocessione della Ternana. L’anno seguente venne messo fuori rosa per poi rescindere il contratto. Il classe ’76 racconta, al taccuino del portale di Gianluca Di Marzio, l’ esperienza vissuta a Terni.

Le parole dell’ex centrale delle Fere

“Alla Ternana è stato un periodo assurdo. Appena arrivato in squadra c’erano Kharja, Jimenez, Frick, Candreva e Berni. Io venivo da una società che giocava in Champions, il Monaco, e strinsi un accordo verbale con la società . Se fosse arrivata un’offerta dalla Serie A mi avrebbero lasciato partire. Successivamente arrivarono chiamate da Livorno ed Ascoli. Non mi fecero andar via e finii fuori rosa all’improvviso senza un motivo. Inizia la nuova stagione, nonostante la retrocessione in C1, ancora a Terni. C’erano dei bodyguard fuori dai cancelli della sede, avevano una lista di persone che non potevano entrare, io ero tra quelle. La società stabiliva le regole. I dirigenti mi chiamavano di continuo, volevano che io firmassi la rescissione, che me ne andassi, avevano deciso che non avrei giocato. Ma a me non stava bene, ero un professionista e il Collegio Arbitrale risolse tutto, nonostante le minacce”.
In un allenamento Oshadogan si presentò vestito in modo inusuale. “In un’intervista l’allenatore Maurizio Raggi, rispondendo ad una domanda di un giornalista il quale chiedeva di me, gli disse che mi ero dato al golf. Io mi presentai agli allenamenti vestito da giocatore di golf. Dovevamo remare dalla parte della società, fu una scelta infelice. Non ho mai accettato comportamenti sleali, ho sempre difeso il gruppo, non mi sono tenuto dentro nulla. Il mio rimpianto? Avrei dovuto essere più diplomatico, ma sempre me stesso”.

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by