Serie b, verso un altro colpo di scena: si punta alle ventidue squadre

Serie b, verso un altro colpo di scena: si punta alle ventidue squadre

Non c’è pace in Serie b, stagione che ha visto più stravolgimenti extracampo che all’interno dei perimetri di gioco. Come è noto la Lega ha fissato per il 5 e 9 giugno i play out per stabilire chi tra Salernitana e Venezia dovrà retrocedere insieme a Foggia, Carpi e Padova. Il club veneto però ha presentato ricorso al Tar del Lazio per evitare la disputa degli spareggi, dopo la conferenza stampa di Serse Cosmi e capitan Bruscagin i quali hanno motivato il loro disagio nel giocare le gare, a distanza di quasi un mese dall’ultima partita disputata. La novità riguarda proprio il Foggia: la società si è affiancata al Venezia ‘ad adiuvandum’ per impedire lo svolgimento dei play out. Quale potrebbero essere gli sviluppi? Se la prima sezione dovesse applicare un provvedimento di sospensiva cautelare lo slittamento/sospensione sarebbe inevitabile. A quel punto sullo sfondo un ritorno della b a ventidue squadre con possibile blocco del play out e retrocessione del Foggia. Uno scenario ipotizzato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio

I PLAY OUT DI SERIE B 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by