Calciomercato Ternana, le trattative in entrata dei rossoverdi

Calciomercato Ternana, le trattative in entrata dei rossoverdi

Mancano circa due settimane all’inizio del calciomercato e finora si è parlato di molte trattative in cui la Ternana potrebbe essere coinvolta. La redazione di www.calcioternano.it ha cercato di fare il punto su tutti i movimenti che avrebbe intrapreso la società di Via della Bardesca.

I portieri

Interessamento per Andrea Tozzo di proprietà della Sampdoria. Il suo eventuale arrivo non precluderebbe la cessione di Iannarilli

La difesa

Il cursore mancino Carlo Mammarella (classe 1982) potrebbe essere il primo acquisto della stagione. Con il calciatore – accordo annuale- sarebbe tutto fatto: si attende la risoluzione anticipata del contratto con la Pro Vercelli. Mirko Drudi (classe 1985) dovrebbe rimanere un sogno per il ds Luca Leone. Il difensore centrale è ben considerato dal dg Marchetti e dal tecnico del Cittadella Venturato e dovrebbe restare in Veneto visto anche la scadenza nel 2020 del suo contratto. Su Simone Sini (classe 1992) la trattativa sarebbe ancora in stand by. Infine il centrale Claudio Terzi (1984) potrebbe firmare a breve il prolungamento di contratto con lo Spezia.

Il centrocampo

Mattia Proietti (1992) sarebbe un’idea concreta del direttore Leone. Le parti, Ternana e Pescara, dovrebbero aggiornarsi entro la prossima settimana per mettere a punto l’accordo definitivo. Altro nome caldo sul taccuino del dirigente di Chieti sarebbe quello Umberto Germano (1992) della Pro Vercelli. Trattativa difficile ma non estremamente complicata.

L’attacco

Il centravanti Eric Lanini (1994) – Leone lo ha avuto nella sua esperienza a Lanciano – è un prospetto che piace al DS ma la volontà del calciatore sarebbe quella di andare a giocare in Serie b. Inoltre la Juventus, proprietaria del suo cartellino, vorrebbe monetizzare con la cessione. Escluso quindi un ulteriore prestito, della società bianconera, sul giocatore ci sarebbe il forte interesse del Vicenza che punta alla promozione in cadetteria. Altro centravanti monitorato è Simone Andrea Ganz, in uscita dall’Ascoli: l’ostacolo più alto riguarda il compenso percepito oltre che la volontà di scendere in categoria inferiore

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by