Ternana, girone 2019/2020: le ipotesi sul tavolo della Lega pro

Ternana, girone 2019/2020: le ipotesi sul tavolo della Lega pro

Sabato 20 luglio è la data indicata per conoscere il destino delle 59 società iscritte al prossimo torneo di Lega pro. Al momento 59 ma potrebbero diventare 60 se Cerignola o Bisceglie dovessero essere riammesse, a seguito del ricorso presentato. È ancora piuttosto difficile delineare criteri e suddivisioni che verranno adottati. Mai come quest’anno l’incertezza è dettata dalla posizione geografica di alcuni club e la consistenza delle partecipanti in talune regioni – Lombardia in particolar modo. A tal proposito il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicola Binda ipotizza gli scenari con la conferma dei criteri geografici già utilizzati nella scorsa stagione.

La possibile suddivisione delle umbre – secondo Binda – sarebbe reale con Ternana inserita nel girone meridionale insieme al Teramo. Altra suggestione invece prevederebbe un girone c a diciannove squadre con il mantenimento di quello nord/nord est per la Ternana. Ipotesi al vaglio che invece non vedrebbero in campo la soluzione territoriale che vi avevamo proposto nei giorni scorsi. Altra difficoltà teorica il collocamento dell’Olbia. Rimasta unica formazione sarda, a seguito della bocciatura dell’Arzachena, per ragioni di sostenibilità del sistema dovrebbe trovare spazio nel raggruppamento nord. Una questione prettamente logistica riguardante gli spostamenti. Attenzione però perché proprio una diversa collocazione potrebbe incidere persino sulla posizione della Ternana

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by