Ternana, Michele Russo e l’inaspettata voglia di fare gol

Ternana, Michele Russo e l’inaspettata voglia di fare gol

Michele Russo è arrivato in rossoverde nel gennaio della scorsa stagione. Quest’anno, con la rinnovata difesa costruita dal direttore sportivo Luca Leone, si pensava al classe 1986 come ad un rincalzo di lusso subito dietro ad Emanuel Suagher. Con l’infortunio di quest’ultimo, patito nella trasferta di Rieti in Coppa Italia, Russo si è ritrovato titolare nella difesa delle Fere. Le due gare giocate tra gli undici titolari sono combaciate, poi, con due eurogol che hanno consentito alla Ternana di vincere prima al “Manlio Scopigno” e poi al “Libero Liberati” contro il Potenza.

Due reti di pregevole fattura per un difensore che in carriera ha comunque realizzato 47 marcature nelle squadre in cui ha militato. Attualmente l’ex Siena è il capocannoniere della Ternana insieme a Guido Marilungo. In un passato abbastanza recente, stagione 2012/2013, il difensore Luigi Vitale mise a segno 10 reti in campionato diventando poi a fine torneo il capocannoniere rossoverde. Stessa sorte potrebbe succedere a Michele Russo?

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by