Bisceglie-Ternana, doppio tabù: tra presente e passato

Bisceglie-Ternana, doppio tabù: tra presente e passato

I precedenti sono emblematici e preoccupanti per la Ternana. Su dieci partite complessive disputate in sole due occasioni i rossoverdi hanno superato la formazione del Bisceglie. C’è un dato su tutti emblematico. Nelle cinque gare giocate in  terra di Puglia le Fere non sono mai riuscite a segnare una marcatura (e di conseguenza mai a vincere ndr). Un vero e proprio tabù quello verificatosi dal 1930 al 1989 ossia il lasso di tempo che comprende le partite esaminate. Quattro le affermazioni della ‘Stella bianca del sud’ ed appena un pareggio, a reti inviolate, tra le due compagini. A distanza di trent’anni nerazzurri e rossoverdi tornano ad incrociarsi. Stavolta però il tabù riguarda proprio i pugliesi. Quattro partite davanti ai propri tifosi senza mai ottenere la posta in palio (tre pareggi ed una sconfitta). Un dato in contrapposizione con la Ternana la quale può vantare quattro successi ed un rovescio, nei cinque incontri lontano dal Liberati. Se il Bisceglie è la terzultima nella speciale graduatoria casalinga – davanti solo a Rende e Rieti – le Fere vantano il miglior ruolino di marcia da trasferta. Insomma tabù ce ne sono da sfatare, speriamo si riesca ad infrangere quello relativo ai precedenti…

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by