Bisceglie-Ternana, Sandro Pochesci: “C’era un rigore ed espulsione a favore nostro”

Bisceglie-Ternana, Sandro Pochesci: “C’era un rigore ed espulsione a favore nostro”

Al termine del match è intervenuto il tecnico nerazzurro Sandro Pochesci: “Ci vuole pazienza, far tirare la Ternana una sola volta in porta a casa nostra non è da poco. Una squadra che dispone di tanti giocatori i quali hanno fatto anche la Serie B. Un errore sulla nostra fascia destra ha consentito al loro difensore centrale di fare gol. Dobbiamo lavorare dalla cintola in su. Abbiamo avuto delle buone occasioni fino all’ultimo passaggio, ci vuole qualità. Di fronte avevamo una squadra che in trasferta ha fatto quasi sempre risultato. Ci vuole pazienza, c’erano sei under sul terreno di gioco. Occorre l’aiuto di tutti. Contestare una squadra in difficoltà è difficile. C’è bisogno di essere tutti uniti. L’obiettivo è fare meglio dello scorso anno ma evitare prima i play out e la retrocessione. Mi sento di dover difendere la mia squadra. Non meritava i fischi, dobbiamo guardare anche altri aspetti. I giocatori non si sono tirati indietro, ci sono dei limiti. Il mio portiere non ha fatto una parata, secondo me c’era un rigore ed espulsione per noi. Sono dettagli che fanno la differenza. Ci alleniamo per vincere ed essere uniti e compatti. Non mi sento battuto. Abbiamo perso una partita contro una compagine che si è superiore in tutti i reparti. C’è da dire che questa differenza non l’ho vista”. Sulla Ternana: “E’ partita per vincere e si giocherà il campionato con Reggina e Bari e forse anche il Catanzaro. Hanno tanta qualità. La mia difesa oggi ha lavorato bene, se non fai tirare ad attaccanti del loro calibro è sicuramente positivo”

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by