Ternana-Paganese, Fabio Gallo: “Non giocheremo in modo speculare”

Ternana-Paganese, la diretta della conferenza di Fabio Gallo

Ultimo match in casa del trittico di partita di inizio novembre. La Ternana di Fabio Gallo, dopo la scorpacciata di reti rifilate alla Fermana in Coppa Italia, torna a pensare al campionato. I rossoverdi devono dare continuità ai risultati per non perdere ulteriore terreno dalla capolista Reggina (ora a +5 dalle Fere). Come avversario c’è la Paganese di Alessandro Erra, squadra esperta e profonda conoscitrice del torneo di Serie C. I campani non hanno disputato l’ultima gara di campionato contro il Catania, sospesa per maltempo, e non hanno giocato il turno infrasettimanale di Coppa perchè fuori dalla competizione. La redazione di www.calcioternano.it riassumerà, in diretta, le dichiarazione dell’allenatore rossoverde in più sarà possibile vedere il video della conferenza grazie ad Ontv!

Le dichiarazioni principali di Fabio Gallo

12.30 “La gara di Coppa Italia mi ha dato  delle indicazioni positive, come mi da ogni allenamento, in ogni caso la squadra che ha giocato era in salute ed è scesa in campo con voglia e determinazione. La formazione di Toscano è una squadra pragmatica diversa da noi dal punto di vista tattico e strutturale rispetto a noi. ”

“I quattro gol fatti? Vincere e fare gol è una medicina buona. Sono dei segnali che fanno piacere ricevere soprattutto se arrivano dagli attaccanti.”

“Tutti disponibili tranne Bergamelli. Quest’ultimo non ha tolto i punti quindi rimarrà fuori. Ho recuperato sia Sini che Defendi, mentre Nesta ha un tutore ma non ha problemi.”

“La Paganese è una squadra che ha qualità e ben organizzata. Ha giocatori esperti e che gioca un 3-5-2 vero. In questa partita ci sono molte insidie, la formazione di Erra ha gamba e velocità. Non è da sottovalutare anche in trasferta, anche se, fuori le mura amiche, non ha raccolto molto. ”

” Non giocheremo in modo speculare ma come contro il Picerno quindi 4-3-1-2. Sia che Marilungo che Partipilo sono in forma nonostante i piccoli acciacchi della settimana. A centrocampo schiereró tre mancini (Salzano, Proietti, Palumbo ndr) , sono tre calciatori di costruzione quindi dovranno essere bravi anche nella fase di interdizione. ”

“Stiamo adottando metodi offensivi diversi. Si lavora su diverse soluzioni, mi sono reso conto che forse stavamo diventando” Mammarella dipendenti” quindi anche le altre squadre incominciano a conoscere. Quindi voglio che la mia squadra possa saper interpretare anche altri schemi.”

” I giovani? Il passaggio in Prima squadra è completamente diverso rispetto ai campionati giovani. Allenandosi con noi i ragazzi acquisiscono capacità differenti rispetto ad allenarsi o a giocare gare con coetanei. Sia Nesta che Onesti stanno lavorando bene con noi ma ci vuole tempo ed io devo essere bravo a gestirli. Sicuramente nel girone di ritorno saranno altri calciatori. ”

“Il gap contro la Reggina? Mi da fastidio la prestazione dei ragazzi contro il Monopoli. Non siamo stati bravi a fare la partita e a reagire. Contro l’Avellino lo abbiamo fatto il contrario ma è una sconfitta diversa rispetto a quella contro i pugliesi. La formazione di Toscano è pragmatica, forte e diversa da noi. Noi dobbiamo fare il nostro campionato ma anche continuare il nostro percorso in Coppa ”

“Fine girone di andata? Voglio mantenere questo passo. Stiamo viaggiando a due punti a partita ed è una buona cosa certo è che bisogna fare in più per ottenere sempre il massimo. Aspettative di inizio stagione? C’erano tante incognite. Non so se mi potevo aspettare questo andamento. La scelta di non stravolgere il gruppo è stata un’idea ponderata. Abbiamo cercato di guardare oltre facendo decisioni utili per poi poter accogliere nuovi calciatori. ”

13.09 fine conferenza stampa

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by