Catanzaro-Ternana, Fabio Gallo: “Giocare al massimo e non pensare agli altri”

Catanzaro-Ternana, la diretta della conferenza stampa di Fabio Gallo

Vigilia del match contro il Catanzaro. La formazione rossoverde perde un pezzo importante: Mattia Proietti si è operato al menisco e rientrerà ad anno nuovo. La formazione rossoverde, al “Nicola Ceravolo”, dovrà fare bottino pieno per rimanere in scia della Reggina. Dall’altra parte c’è un Catanzaro con molti ex rossoverdi, ben otto. La redazione di www.calcioternano.it seguirà, in diretta scritta e video, la conferenza di Fabio Gallo pre partita.

Le dichiarazioni principali di Fabio Gallo

Siamo in attesa dell’inizio della conferenza stampa

12.19 arriva Fabio Gallo in sala stampa

“Domani saranno out Salzano, Furlan e Niosi tutti per affaticamento quindi senza la possibilità di poter giocare. Sicuramente non vengono con noi. Partono Torromino e Partipilo perché si sono allenati però non sono al top della forma, di sicuro non utilizzabili dall’inizio”.

“Andremo a giocare senza problemi ed accampare scuse, chi scenderà in campo sono sicuro farà una grande partita. Cambio modulo? Sto decidendo, potrei giocare anche con la difesa a tre. Mi sto prendendo tutto il tempo possibile”.

“Potrebbe partire Sini anche se, Coppa Italia a parte, non gioca da tempo. Lo stesso per Bergamelli, vediamo. Quella di domani è una partita difficile contro una squadra forte, il Catanzaro ha un organico di primissimi livello. Ci potranno essere molti sviluppi ma dobbiamo giocare al massimo e pensare solamente alla nostra prestazione”.

“Grassadonia, allenatore dei calabresi, prima di tutto è un amico e ho molta stima di lui. È un grande tecnico e vorrà fare bene. Rispetto a loro abbiamo i carichi e la stanchezza della distanza chilometrica delle varie partite. Andremo in aereo e cercheremo di stare il meno possibile in giro, recupereremo la sera. Sono sicuro che la squadra farà tecnicamente e tatticamente la sua partita”.

“Se dovessi giocare con la difesa a tre mi piacerebbe inserire centralmente un elemento che imposta il gioco, ma ripeto ancora non ho deciso. Su Nesta mi sto concentrando principalmente nel farlo giocare esterno, potrebbe agire anche centralmente ma è meglio non sovraccaricarlo di troppe cose”.

“Le sorprese più grandi di questo campionato sono Potenza e Monopoli, la prima per solidità e la seconda per qualità della rosa. A volte sembra che si stia facendo poco e ci si dimentica un po’ del cammino della squadra, questo mi dispiace perché si danno meno meriti ai ragazzi. Sappiamo solo che dovremo giocare tutte le gare al massimo e non pensare ad altro”.

“Il mio è un discorso generale e non rivolto alla società. Non ho alcun tipo di problema a confrontarmi con loro, dico solo che a volte la mia squadra non è stata esaltata quanto dovrebbe. In ogni caso devo dire che sento l’entusiasmo ed il calore della tifoseria, il loro apporto non manca mai”.

“Punti deboli del Catanzaro? Magari la difesa non è velocissima ma hanno qualità. Ripeto è una rosa costruita per provare a vincere il campionato, sarà un test tosto”.

FINE CONFERENZA STAMPA

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by