Pro Ficulle, giudice sportivo stangata a Fanka: “Ci sentiamo offesi!”

Pro Ficulle, giudice sportivo stangata a Fanka: “Ci sentiamo offesi!”

Il Giudice Sportivo ha squalificato fino al 30 aprile 2020 il giocatore della Pro Ficulle Steeve Gerrard Fanka: perché al 44º del secondo tempo, ricevuta la seconda ammonizione si rivolgeva in maniera irriguardosa nei confronti del direttore di gara protestando platealmente e colpendolo sul dorso della mano provocandogli dolore. Prima di uscire dal campo ingiuriava nuovamente il Direttore di gara.”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della società giallorosso in commento alla sanzione disciplinare inflitta al calciatore:

“Era solo lunedì passato quando la Pro Ficulle, visto l’arbitraggio della domenica a Santa Sabina, ha scritto una lettera all’associazione arbitri e alla federazione chiedendo una maggiore attenzione nella selezione degli arbitri, in quanto assolutamente inadatti al rapporto umano che è una delle doti se non la maggiore dote che dovrebbero avere. Ironia della sorte e come un fulmine a ciel sereno arriva la squalifica di Steeven Gerard Fanka quasi fosse una punizione alla nostra lettera. Non vogliamo pensare ad una persecuzione anche se “civilmente” ne chiederemo conto. Attendiamo di leggere il referto arbitrale per capire quale altro errore, oltre a quelli fatti nella direzione della gara, sulla quale saremo più puntuali nella stesura del reclamo, ha fatto il signor Lorenzo Angelella della sezione di Perugia. Definirlo inadatto al ruolo, è un vero blando eufemismo e non capiamo perché lo vedano solo le società e non i designatori e i dirigenti arbitrali. Di questo ci dispiace molto.

Avevamo chiesto rispetto ci è stato risposto con una portellata in faccia, non crediamo sia questo il metodo ne il risultato che si possa perseguire sia per le società sia per gli arbitri che per la federazione. Ci sentiamo offesi speriamo solo di avere il modo e l’opportunità di ritornare in argomento con reciproca apertura all’ascolto. Ai nostri atleti e ai tifosi tutti chiediamo di stringersi ancora di più intorno alla società. Siamo solidali con Steeven Gerard Fanka, ragazzo serio, solare, e mai fuori dalle righe, in quanto presenti in campo, non abbiamo visto niente che possa giustificare la sua squalifica, se non motivi che non emergono in modo evidente sui quali chiederemo spiegazioni. Domenica tutti al Muzi per sostenere la Pro Ficulle.”

 

Ultime News:

Logo Calcio Ternano

Contatti

Testata registrata al Tribunale di Terni - Autorizzazione 4/2014 del 02/09/2014 - Direttore responsabile: Tommaso Maria Ferrante

Copyright 2014-2019 © Associazione Calcio Ternano, Tutti i diritti riservati. | P.Iva: 01532450556 | Powered by